È andato in scena al teatro Gerolamo, Amore ai tempi del colera, intensa e interessante messa in scena del capolavoro di Márquez per la regia di Cristina Pezzoli a cui dà corpo e voce una bravissima Laura Marinoni. Ad accompagnarla in scena, con intermezzi recitativi e musicali, il pianista Alessandro Nidi e il chitarrista Marco Caronna.

Esiste qualcuno che abbia raccontato l’amore vero, puro, totale, meglio di Gabriel Garcìa Márquez ne L’Amore ai tempi del colera? La storia di Fermina e Florentino che è valsa all’autore colombiano il Premio Nobel, è nota al grande pubblico anche grazie alla versione cinematografica di Mike Newell (con Giovanna Mezzogiorno e Javier Bardem) e allestirla con una sola attrice era un’impresa ardua che poteva incorrere in molti rischi: la noia, la scarsa originalità, la banalità.

La messa in scena di Cristina Pezzoli non ha concretizzato nessuno di questi incubi: grazie a un attrice sublime come Laura Marinoni, il capolavoro di Márquez non solo viene omaggiato ma, se possibile, reso ancora più coinvolgente per il pubblico, grazie all’abilità con cui l’attrice – per quasi due ore – alterna racconto in terza persona, recitazione in prima persona e interpretazione musicale, passando sempre con grande disinvoltura e credibilità nei panni di personaggi diversissimi per sesso, età, estrazione sociale.

Non è del tutto corretto dire che la Marinoni sia sola perché ad accompagnarla, in questo viaggio spazio-temporale, sono due bravissimi musicisti, il pianista Alessandro Nidi e il chitarrista Marco Caronna, che contribuiranno all’intreccio delle vicende con piccoli interventi recitativi, regalando il giusto ritmo alla narrazione. Tra estratti di brani celebri di chansonnier francesi, repertorio da café-chantant, Iannacci e Battiato e canti tradizionali spagnoli, portoghesi e brasiliani, il racconto viene di volta in volta arricchito da estratti che sanno sempre regalare il rincaro emozionale giusto, nonché necessario in quel preciso momento.

Pochi oggetti in scena, funzionali a rendere ancora più vivide alcune immagini del racconto, come la parte iniziale della fuga e della cattura del pappagallo: uno dei tanti esempi che permettono di capire che, quando c’è una grande attrice, in scena non servono orpelli eccessivi e stupefacenti trovate sceniche, perché lei stessa sarà capace di generare dentro e fuori di sé un’intero mondo e farlo diventare visibile agli occhi degli spettatori.

Lo spettacolo è andato in scena
Teatro Gerolamo

Piazza Cesare Beccaria, 8 – Milano

Amore ai tempi del colera
con Laura Marinoni
regia Cristina Pezzoli
assistente alla regia Luca Orsini
pianoforte e direzione musicale Alessandro Nidi
chitarra e percussioni Marco Caronna
scene e costumi Rosanna Monti
amministratrice compagnia Sara Novarese
produzione Nidodiragno e Pierfrancesco Pisani, in collaborazione con Infinito SRL e Il Funaro/ Pistoia
distribuzione Nidodiragno/ Angelo Giacobbe

Recent Posts

Riccardo Brunetti

«Una suggestione giovanile» che diventa «una folgorazione adulta», Riccardo Brunetti ci parla del meraviglioso mondo al di là dello specchio…

maggio 21, 2018 10:39 am

This Grave Is Too Small For Me / Σεραγεβο 1914 – Μου ειναι μικρος αυτος ο ταφος

For four days only, the Small Theatre Moni Lazariston fills with the blood of all those who gave their life…

maggio 21, 2018 10:32 am

The Dreamers (seminari teatrali in una notte di mezz’estate)

Un evento didattico teatrale, con performance finale, nella bellezza incontaminata del centro del Parco Nazionale d'Abruzzo nel paese di Civitella…

maggio 20, 2018 3:34 pm

Pietro Zampetti, Giulia Martinis e Michele Cruciani / Sinestetica

Un gruppo di giovani coraggiosi dà vita ad un nuovo spazio culturale costruito su incontri e scambi in uno dei…

maggio 20, 2018 1:24 pm

Bandierine al vento

Il teatro Elfo Puccini fa da sfondo al triste ondeggiare di quattro Bandierine al vento. (altro…)

maggio 20, 2018 1:14 pm

Il quarto elemento

Al Teatro Tordinona, fino al 20 maggio, Andrés Suriano sarà regista e protagonista di un proprio testo Il quarto elemento,…

maggio 20, 2018 1:05 pm