ELENCO ALFABETICO DELLE RECENSIONI: [0 - 9]  A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z
News e comunicati

Donne in scena

Donne in scena
Voto dei lettori: 8,00 su 10
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

(beyond) the Wall

Voto dei lettori: 8,00 su 10
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Teatro-Colombo-di-ValdottavoSuggestivo e accogliente nonostante l’uggiosa serata di pioggia, il Teatro Colombo di Valdottavo omaggia l’8 marzo con Donne in scena, evento di apertura della rassegna Teatro Impossibile.

Lo spettacolo, a cura della Compagnia Croce Verde Viareggio con Laboratorio Teatrale Unitre di Viareggio e la F.I.T.A. (Federazione Italiana Teatro Amatoriale), continua la seconda parte della stagione dei Teatri della Valle del Serchio, una rete nata allo scopo di promuovere e valorizzare l’offerta teatrale presente nelle regioni lucchesi della Mediavalle e della Garfagnana (proponendo la programmazione in un unico cartellone dei teatri Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana, dei Differenti di Barga, Accademico di Bagni di Lucca, Colombo di Valdottavo e Alberto Bambi di Coreglia Antelminelli) e inaugura la rassegna Teatro Impossibile, progetto nato in collaborazione con il servizio Politiche Sociali della Provincia di Lucca, caratterizzato dalla volontà di offrire e stimolare – attraverso l’arte – un punto di vista a favore dell’integrazione e delle pari opportunità. Obiettivo, quest’ultimo, di cui la piéce rappresenta un primo e importante risultato concreto.

In coerenza con un titolo che anticipa chiaramente cosa ci sia ad aspettare il pubblico in sala, sul palco troveremo le premières femmes Frosina, Nora, Miliana, Lilly, Vania, rispettivamente la smaliziata e adulatrice faccendiera de L’avaro di Molière, la protagonista (prima capricciosa, poi autenticamente ribelle) di Casa di bambola di Ibsen, l’audace personaggio del monologo Tentativo d’amore di Sandro Luporini, l’orgogliosa moglie che tradisce tratta da una poesia del premio Pulitzer Amy Lowell e l’amica malalingua della commedia Così…tanto per gioco scritta dal poeta della resistenza Luciano Baroni. Introdotte da una sgargiante presentatrice in blu, vedremo così l’alternarsi con buon ritmo dei racconti di quattro donne interpreti (ognuna) di differenti modalità dell’essere femminile.

Al di là della fedeltà o della rivisitazione delle opere dei testi originari, alcuni anche molto “complicati” (come quello di Ibsen che, già nel 1879 criticava senza possibilità di compromesso, svelandone ipocrisia e violenza di fondo, la gerarchia rigidamente maschilista della società organizzata), si tratta dunque di un’operazione di non solo spessore umano (viste le interpretazioni divertenti e a tratti brillanti, cifra della sicurezza e della disinvoltura scenica di tutti i componenti della compagnia amatoriale di Viareggio). Infatti, oltre a sottolineare la bontà della rassegna (che proseguirà con Segni di Paolo Simonelli, spettacolo frutto di due anni di lavoro presso i centri diurni Biglie gialle di Stiava e Cimbilium di Camaiore), essa rappresenta un valore aggiunto della proposta complessiva del Teatro Valle del Serchio (che proseguirà il 16 marzo al Teatro dei Differenti il penultimo evento a Barga, Tete à tete, un testo di Giovanna Gra, con Veronica Pivetti e Alessandro Nidi) a favore di una rinnovata stagione di partecipazione agli eventi culturali dei territori interessati.

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Lo spettacolo è andato in scena
Teatro Colombo
venerdì 8 marzo – ore 21
via comunale 30, Valdottavo, Borgo a Mozzano

Compagnia Croce Verde Viareggio con UniTre Viareggio. F.I.T.A. Lucca
in collaborazione con Servizio Politiche Sociali della Provincia di Lucca
Donne in scena
Rassegna Teatro Impossibile

Frosina
da L’avaro di Molière
con Elisabetta Regaudo e Rolando abbarchi

Nora
da Casa di Bambola di Henrik Ibsen
con Clara Piscopo e Friederich Kapteina

Miliana
da Tentativo d’amore di Sandro Luporini
con Miliana Fruzza Corrias

Lilly
tratto e adattato da una poesia di Amy Lowell
con Liliana Madrigali

Vania
da Così…tanto per gioco di Luciano Baroni
con Laura Buti, Emilia Vieri e Terenzio Santi

Musiche di Mozart, Ravel, Bach, Satie

Hai letto: Donne in scenascritto il 10/03/2013 da

Parole chiave:

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

>