Festival d’Europa 2013 "> Festival d’Europa 2013

Festival d’Europa 2013

Festival d’Europa 2013, articolo di "Martina Di Marcoberardino" su Persinsala Teatro
Home | Annunci/Comunicati | Festival d’Europa 2013

Festival d’Europa 2013
Recensioni/Articoli di

Dal 7 al 12 maggio la città di Firenze ospiterà la Seconda Edizione del Festival d’Europa, una manifestazione di portata internazionale, promossa dalle maggiori istituzioni europee, nazionali e regionali. Per l’occasione, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino darà vita a una serie di concerti davvero imperdibili. Quelli del Festival d’Europa sono obiettivi importanti e tutt’altro …

L’Europa arriva a… Maggio

maggio-fiorentinoDal 7 al 12 maggio la città di Firenze ospiterà la Seconda Edizione del Festival d’Europa, una manifestazione di portata internazionale, promossa dalle maggiori istituzioni europee, nazionali e regionali. Per l’occasione, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino darà vita a una serie di concerti davvero imperdibili.

Quelli del Festival d’Europa sono obiettivi importanti e tutt’altro che scontati. Proprio nell’Anno Europeo dei Cittadini, la manifestazione, infatti, si propone di creare un dialogo tra popolazione e UE – con la speranza di dar vita a nuove occasioni di riflessione sull’Europa di domani: costruita grazie all’iniziativa e alle idee di ogni singolo individuo.

Molto spazio sarà dato a eventi culturali, quali mostre, spettacoli e iniziative didattiche e scientifiche. Le varie attività si svolgeranno un po’ ovunque: dalle piazze ai centri culturali, dai teatri alle scuole. L’intera città di Firenze sarà coinvolta e invasa dal Festival, fino a trasformarsi, ancora una volta, nella capitale di quel Rinascimento delle arti che, da sempre, la distingue.

Il Comunale ha annunciato con orgoglio la propria partecipazione attiva con tre concerti. Il 7 maggio il teatro risuonerà della musica di Claude Debussy, Johannes Brahms e Ludwig van Beethoven – al pianoforte, Krystian Zimerman. A questo primo evento, realizzato in collaborazione con l’associazione Amici della Musica di Firenze, seguirà l’esecuzione in forma di concerto del Don Carlo di Giuseppe Verdi, diretto dal Maestro Zubin Mehta (l’8 maggio). La manifestazione si concluderà sabato 11, sulle note di Luigi Boccherini, Luciano Berio e Igor Stravinskij, con un concerto sinfonico diretto sempre da Mehta.

Il Festival d’Europa e il Festival del Maggio Musicale Fiorentino – da sempre fiore all’occhiello della città – si incontrano per il secondo anno («com’è naturale che sia …», suggerisce il Direttore Mehta), e dalla loro unione nasceranno eventi di rara bellezza, che varrà la pena seguire attentamente. Dopotutto, continua il principale direttore d’orchestra del Maggio: «La musica è un efficace strumento di mediazione culturale, in grado di abbattere barriere ideologiche e linguistiche, e con la nostra arte e tradizione, con l’eccellenza del Maggio Musicale e dei nostri complessi artistici, partecipiamo al Festival d’Europa condividendone gli intenti, la visione, lo spirito».

I concerti andranno in scena
Teatro del Maggio Musicale Fiorentino
corso Italia, 16 – Firenze
 
martedì 7 maggio 2013, ore 20.30
Concerto
pianoforte Krystian Zimerman
musiche di Claude Debussy, Johannes Brahms, Ludwig van Beethoven
 
mercoledì 8 maggio, ore 19.00
Don Carlo
di Giuseppe Verdi
direttore Zubin Mehta
Don Carlo: Massimo Giordano
Elisabetta: Kristin Lewis
Rodrigo: Gabriele Viviani
Eboli: Ekaterina Gubanova
Filippo II: Dmitri Beloselskij
Inquisitore: Paata Burchuladze
Frate: Alexander Tsymbalyuk
Voce del cielo: Ekaterina Sadovnikova
Tebaldo: Laura Giordano
Conte di Lerma: Saverio Fiorentino
Araldo Reale: Massimiliano Chiarolla
coro e orchestra del Maggio Musicale Fiorentino
 
sabato 11 maggio, ore 20.30
Concerto sinfonico
La ritirata notturna di Madrid
di Luigi Boccherini – Luciano Berio
Solo per trombone e orchestra
di Luciano Berio
Le Sacre du Printemps
di Igor Stravinskij
direttore Zubin Mehta
trombone Christian Lindbergh
orchestra del Maggio Musicale Fiorentino


12345

Check Also

L’Italiana in Algeri

Dal 15 al 26 marzo, L’Italiana in Algeri di Rossini riempie di allegria e colori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi