I Quattro Moschettieri in America "> I Quattro Moschettieri in America

I Quattro Moschettieri in America

I Quattro Moschettieri in America, articolo di "Tessa Granato" su Persinsala Teatro
Home | Performing Arts/Prosa | I Quattro Moschettieri in America

I Quattro Moschettieri in America
Recensioni/Articoli di

Apre a Pistoia la rassegna Piccolo Sipario 2015/2016, I Quattro Moschettieri in America, accurato progetto di ricerca visiva e sonora, firmato da I Sacchi di Sabbia Nel 1934 Nizza e Morbelli operano una riscrittura comica per la radio de I tre moschettieri di Dumas. La trasmissione va in onda a puntate, abbinata a un concorso …

In origine era il radiodramma

Leggi la Recensione I Quattro Moschettieri in America

teatri-pistoiaApre a Pistoia la rassegna Piccolo Sipario 2015/2016, I Quattro Moschettieri in America, accurato progetto di ricerca visiva e sonora, firmato da I Sacchi di Sabbia

Nel 1934 Nizza e Morbelli operano una riscrittura comica per la radio de I tre moschettieri di Dumas. La trasmissione va in onda a puntate, abbinata a un concorso di figurine sponsorizzato dalla Perugina. Nel 2014 I Sacchi di Sabbia (Compagnia toscana in residenza artistica presso l’Associazione Teatrale Pistoiese) riscoprono questa miniatura dimenticata e ne fanno una versione acustica per Radio 3. Poi, nel 2015, la riadattano per il teatro. Farcendola con un bellissimo ripieno di tecniche miste: dal teatro di figura all’uso dei libri pop up, dalla rumoristica e lo stornello al disegno, dalla pantomima all’uso di maschere di cartone.

Dopo tre accattivanti episodi, domenica 29 novembre al Bolognini di Pistoia si è tenuto il debutto nazionale dell’opera completa: I quattro moschettieri in America. E il pubblico è andato in delirio. Athos, Porthos, Aramis e D’Artagnan, i moschettieri del re rimasti disoccupati, emigrano negli States degli anni Trenta per cercare fortuna. Ma non trovano uno straccio di lavoro e falliscono anche nel progetto del proprio suicidio. Finché la Paramount si dimostra interessata alle loro gesta, e il passo verso la gloria si trasforma in un inseguimento serrato e sanguigno.

La trama si presta a contaminazioni ed evocazioni, certo; ma è sorprendente come i Sacchi di Sabbia abbiano plasmato un microcosmo parallelo al fumetto/romanzo d’appendice/radiodramma con pochi oggetti, inventando soluzioni sempre diverse per coinvolgere più piani di lettura. L’adulto si innamora dell’umorismo, i doppi sensi, la ricerca musicale azzeccata; i bambini delle ombre cinesi, i colpi di scena, la continua mutazione dei mezzi espressivi. Stupenda e cesellata la metamorfosi in rima delle parti narrative, così come l’apporto del bravissimo illustratore, Guido Bartoli, che disegna dal vivo le sagome caricaturali dei Moschettieri, in un matrimonio felice tra forma e sostanza. Mai come in questo spettacolo si può parlare di suspence e azione che richiamano il cinema, unite allo stupore più immacolato dell’arte figurativa e puramente attorale: suoni, gesti, voci, o una scenografia scarna che si trasforma implacabilmente.

Mai sottovalutare le piccole Compagnie che sperimentano il teatro di ricerca; è proprio lì che risiede l’inventiva, l’immaginazione visiva – che non scade in una spirale di riciclo, ma apre la strada a una nuova poetica.
Da notare che I Sacchi di Sabbia hanno in cantiere, per il 2016, una versione adulta de I quattro Moschettieri. Restiamo sintonizzati.

Lo spettacolo è andato in scena:
Piccolo Teatro Mauro Bolognini
via del Presto, 5 – Pistoia
domenica 29 novembre, ore 16.00

I Quattro Moschettieri in America
uno spettacolo teatrale de I Sacchi di Sabbia
testo di Giovanni Guerrieri
costruzioni sceniche Giulia Gallo
disegni Guido Bartoli
con Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Giulia Solano
e la partecipazione di Guido Bartoli
e le voci di Marco Azzurrini, Gabriele Carli, Paolo Castellano, Enzo Illiano, Carlo Ipata, Matteo Pizzanelli, Federico Polacci, Daniele Tarini
regia Giovanni Guerrieri e Giulia Gallo con la collaborazione di Giulia Solano
con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Toscana

8,00

Check Also

Sei personaggi in cerca d’autore

Sei personaggi in cerca d’autore

Eros Pagni, gigante della scena, in Sei personaggi in cerca d’autore, firmato Luca De Fusco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi