Intransito 2017 "> Intransito 2017

Intransito 2017

Intransito 2017, articolo di "Simona Maria Frigerio" su Persinsala Teatro
Home | Annunci/Comunicati | Intransito 2017
Nanirossi Vincono Intransito 2015 2
Nanirossi Vincono Intransito 2015 2

Intransito 2017
Recensioni/Articoli di

Il Comune di Genova, insieme a Teatro Akropolis, La Chascona e Officine Papage, presenta la terza edizione del Bando Intransito, che assegnerà un contributo di 1500 euro alla Compagnia vincitrice. Dal 16 al 18 novembre, sei Compagnie provenienti da diverse regioni italiane si ritroveranno sul palcoscenico genovese di Teatro Akropolis, per proporre le loro ultime …

Vento in poppa per gli under 35

Il Comune di Genova, insieme a Teatro Akropolis, La Chascona e Officine Papage, presenta la terza edizione del Bando Intransito, che assegnerà un contributo di 1500 euro alla Compagnia vincitrice.

Dal 16 al 18 novembre, sei Compagnie provenienti da diverse regioni italiane si ritroveranno sul palcoscenico genovese di Teatro Akropolis, per proporre le loro ultime creazioni. Selezionate tra ben 130 realtà, oltre al premio previsto, godranno della visibilità che contraddistingue l’iniziativa genovese – grazie alla qualità dei membri della giuria, e al parterre di critici e giornalisti che la segue da sempre. E proprio per quanto riguarda la giuria, è doveroso precisare che comprenderà tre operatori di indubbio livello, ossia il Direttore dello Stabile di Genova, Angelo Pastore (già direttore del CTB Teatro Stabile di Brescia e collaboratore del Franco Parenti di Milano e dell’Associazione Teatro Europeo di Torino, oggi TPE); Angela Fumarola, condirettore artistico di Armunia (che, da anni, organizza uno tra i Festival teatrali più noti e importanti della Toscana, ossia Inequilibrio); e Arianna Terzoni, addetta all’ufficio programmazioni di FTS – Fondazione Toscana Spettacolo. Accanto a loro, la giornalista culturale del Secolo XIX, Lucia Compagnino; e Mario Bianchi, critico teatrale, regista e fondatore del Teatro Città Murata di Como.
Le novità di quest’anno, rispetto al 2015, saranno due ed entrambe importanti. La rassegna, innanzi tutto, si spalmerà su tre giornate: il che darà modo al pubblico di seguire con maggiore tranquillità i diversi spettacoli – e ai membri della giuria di valutare le proposte con la giusta calma. Mentre, venerdì 17, al Caffè dei Glicini, si terrà un incontro tra Compagnie e spettatori che consentirà alle prime di raccontare il proprio universo creativo e ai secondi di fornire un primo feedback su quanto già visto e di comprendere dinamiche e dietro le quinte degli spettacoli che seguiranno.
Per quanto riguarda le sei Compagnie, da notare che Turconi/Deblasio – che apriranno le danze – hanno vinto, con una short version di Mondo cane, TrenOff, il primo Fringe Festival di Bologna, organizzato da Instabili Vaganti lo scorso settembre. Mentre la secondo proposta sarà targata C&C Company, anch’essa realtà emergente che si era fatta notare a Bologna, e che a Genova presenterà Anna Cappelli – un testo di Annibale Ruccello, riproposto recentemente e con successo da Maria Paiato per la regia di Pierpaolo Sepe.
Venerdì 17 sarà la volta di due opere che si focalizzano sul ruolo della donna, ieri come oggi – imposto dalla società o scelto quale destino personale o familiare. Le cinque componenti del Collettivo L’Amalgama metteranno in scena Fil Rouge, un testo originale incentrato sulla nostra quotidianità di creatrici e/o procreatrici; mentre Anomalia Teatro presenterà Antigone – Monologo per donna sola, una riscrittura partendo dalla celebre tragedia sofoclea, che aveva già ispirato l’Alfieri, ma che qui si declina sul prima, sull’attimo in cui si potrebbe ancora fare una scelta.
Sabato 18 gran finale con le ultime due proposte e la premiazione. Anche qui possiamo ravvisare un elemento in comune: l’importanza di arti e linguaggi altri inseriti nella trama teatrale. In prima serata, riflettori accesi per la Compagnia Vicari/Aloisio con Eoika, uno spettacolo che indaga sulla dicotomia tra apparenza ed essere attraverso il fil rouge del tratto (di una matita nell’opera d’arte figurativa, del kajal sul nostro volto regalato a un’immagine apparente ma non sostanziale). Last but not least, la Compagnia Habitas presenterà L’imbroglietto – Variazioni sul tema, che unirà alla clownerie, la partecipazione del pubblico e il gioco di ruolo.
A tutte le Compagnie, l’augurio che il vento genovese le porti lontane.

Intransito 2017, la Rassegna di teatro under 35, si svolgerà:
Teatro Akropolis

via Boeddu, 10 – Genova Sestri Ponente
(tranne i Dialoghi con l’artista, che si terranno c/o il Caffè dei Glicini)

giovedì 16 novembre, ore 20.00
Compagnia Turconi/Deblasio (Milano) presenta:
Mondo cane
ore 21.30
C&C Company (Brescia) presenta:
Anna Cappelli

venerdì 17 novembre, ore 18.00
Caffè dei Glicini – Giglio Bagnara
via Sestri, 46 – Genova
Dialoghi con l’artista
incontro tra Compagnie e pubblico

ore 20.00
Collettivo L’Amalgama (Garbagnate Milanese) presenta:
Fil Rouge
ore 21.30
Anomalia Teatro (Torino) presenta:
Antigone – Monologo per donna sola

 

sabato 18 novembre, ore 20.00
Compagnia Vicari/Aloisio (Palermo) presenta:
Eoika
ore 21.30
Compagnia Habitas (Roma) presenta:
L’imbroglietto – Variazioni sul tema
ore 23.00
Assegnazione del Premio

Nella foto: La Compagnia Nani Rossi, vincitrice dell’edizione 2015 di Intransito

5,00

Check Also

12. Balletto Di Roma Arcaico Gabin Dabire

Re-Mark – Arcaico / Fabbrica Europa

A Fabbrica Europa l’eccesso di barocchismo e la proliferazione dei linguaggi non aiutano l’arte coreutica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi