Teatro Arcobaleno: Stagione 2013/14 "> Teatro Arcobaleno: Stagione 2013/14

Teatro Arcobaleno: Stagione 2013/14

Teatro Arcobaleno: Stagione 2013/14, articolo di "Daria Bellucco" su Persinsala Teatro
Home | Roma | Comunicati & News | Teatro Arcobaleno: Stagione 2013/14

Teatro Arcobaleno: Stagione 2013/14
Recensioni/Articoli di

Dal classico al contemporaneo, la stagione teatrale 2013/14 del Teatro Arcobaleno porta in scena le radici del teatro con un occhio vigile alle nuove esigenze creative. «Vivi il teatro!» è l’esortazione con cui si apre la nuova stagione del Teatro Arcobaleno, luogo che in questi anni ha saputo affermarsi con coraggio e personalità promuovendo uno …

Vivi il teatro!

arcobaleno-teatro-romaDal classico al contemporaneo, la stagione teatrale 2013/14 del Teatro Arcobaleno porta in scena le radici del teatro con un occhio vigile alle nuove esigenze creative.

«Vivi il teatro!» è l’esortazione con cui si apre la nuova stagione del Teatro Arcobaleno, luogo che in questi anni ha saputo affermarsi con coraggio e personalità promuovendo uno stimolante dialogo tra cultura classica e contemporanea. Partendo da Aristofane passando per Alberto Sordi e la commedia italiana «mostrare i vizi dell’uomo divertendo» rappresenta un marchio di fabbrica del teatro.
La stagione 2013/14 è stata anticipata dalla rassegna Luci sul Varietà per celebrare, a dieci anni dalla scomparsa, Alberto Sordi. Il festival prosegue il 26 e 29 settembre con Sorrisi e Canzoni… Gran Varietà, uno spumeggiante carosello di canzoni, sketch, macchiette e balletti per rievocare le atmosfere evanescenti del Varietà e dell’Avanspettacolo.
Il 2 ottobre il teatro dà il via alla vera e propria stagione teatrale con Qui, una commedia deliziosa e commovente dal genio comico di Michael Frayn, autore del celebre Rumori fuori scena, con la regia di Andrea Trovato.
Maria Stunata è l’originale parodia del classico Maria Stuarda: due donne rivali, che un tempo fecero la storia fronteggiandosi, sono oggi due mediocri cantanti neomelodiche in guerra.
La satira e la politica sono le protagoniste di O tempora o mores! la politica al tempo degli Dei con Edoardo Siravo.
È la volta poi di un grande classico della cultura francese, Il Tartufo di Molière, con la regia di Nacasio Anselmo, una satira pungente di grande attualità.
A seguire Roberto Herlitzka, grande interprete della scena italiana, diretto da Ruggero Cappuccino, sarà il protagonista dell’avvincente racconto scenico Fuoco su Napoli.
Durante le festività natalizie e la notte di capodanno il Gobbo di Notre-Dame andrà in scena con i Pandemonium.
La commedia classica sarà protagonista con Le Nuvole di Aristofane con l’adattamento e la regia di Vincenzo Zingaro. Uno spettacolo suggestivo completamente recitato in maschera che recupera lo spirito più autentico della commedia antica.
Proseguimento immaginario del testo di Anton Čechov Tre sorelle… meno una avrà come protagoniste Erica Blanc e Sandra Milo dirette da Walter Palamenga.
Ultimo appuntamento con Lolita, dal famoso romanzo scandalo di Vladimir Nabokov, per la drammaturgia e la regia di Ilaria Testoni.
Anche i più piccoli potranno andare a teatro il sabato pomeriggio. Tra gli spettacoli: Il meraviglioso mondo del mago di Oz, Hansel e Gretel e la foresta incantata e Il fantastico mondo dei burattini.

Lo spettacolo continua:
Teatro Arcobaleno (Centro Stabile del Classico)
via F. Redi 1/a – Roma

Stagione teatrale 2013/14
tutta la programmazione su www.teatroarcobaleno.it


12345

Check Also

Un giorno qualsiasi

Una coppia, una casa che sembra una prigione e parole non dette da troppo tempo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi