Tempo futuro

A quasi novant’anni dalla nascita di Italo Calvino il teatro Arcobaleno di Roma omaggia lo scrittore con uno spettacolo dedicato alle sue opere e alla sua intramontabile figura.

Approda il 20 ottobre sulla scena romana Appunti per il prossimo millennio, un tributo a Italo Calvino che vuole ripercorrerne il pensiero e l’arte attraverso i brani dei suoi celebri scritti.
Non un classico reading ma una performance cantata e musicata per conferire alle parole la leggerezza e la poliedria che meritano. Carla Ferraro e Antonio Pizzicato si cimenteranno in questo excursus accompagnati dalla fisarmonica di Gianluca Casadei: a condurre il gioco sarà il personaggio della Lettrice di Se una notte d’inverno un viaggiatore, che traccerà un percorso dalle Lezioni americane fino ai romanzi e agli scritti autobiografici.
Un’occasione per ricordare l’opera di uno dei protagonisti indiscussi della letteratura italiana contemporanea, una penna che ha saputo fondere creatività e intelletto in un intreccio sapiente di fantasia e verosimiglianza. Un’eredità umana e artistica valida per questo secolo e per i prossimi, in una ciclica coniugazione al futuro del passato che Calvino narra e impersona.

Lo spettacolo andrà in scena:
Teatro Arcobaleno
via F. Redi 1/a – Roma
da giovedì 20 a domenica 30 ottobre
orari: da martedì a sabato ore 21.00, domenica ore 17.30, lunedì riposo

Appunti per il prossimo millennio
di Ferdinando Ceriani
regia Ferdinando Ceriani
con Carla Ferraro, Antonio Pizzicato
fisarmonica Gianluca Casadei

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.