Una rassegna suddivisa in quattro appuntamenti: un viaggio attraverso la psiche, le paure e i tabú ancora presenti nella nostra società.


Basaglia Off è il titolo della rassegna che Il Teatro della Cooperativa ospita dallo scorso novembre e che si concluderà a febbraio, dedicata a Franco Basaglia, lo psichiatra veneto che ha contribuito all’emanazione della legge 180/78 – Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori – che oltre 30 fa anni fa impose la chiusura dei manicomi.

Quattro gli spettacoli messi in scena per ripercorrere un viaggio critico su temi ancora attuali e di grande impatto emotivo.

Il Condominio, rappresentato dalla Compagnia del Cps (Centro Psico-Sociale), profonda analisi della psicologia umana e della difficoltà del vivere in una società, con tutti i risvolti che l’incontro-scontro di più anime possono causare. Mi scusi ho sbagliato isola, spettacolo per la regia di Alessio Corini, rappresentato da I ragazzi del circolo di Porta Romana – la storia, liberamente ispirata all’Odissea di Omero, ambienta ai giorni nostri il viaggio di ritorno a casa dell’eroe epico e, di conseguenza, le battaglie che il protagonista affronta si trasformano nelle lotte che combattiamo quotidianamente per garantirci una vita tranquilla e felice con chi amiamo. Acero Rosso, per la regia di Anita Romano, che tratta un tema ancora molto difficile perché considerato tabú: la sessualità dei diversamente abili. L’autore lo affronta con pudore e delicatezza, insegnando che la vergogna è nel silenzio che circonda determinati temi piuttosto che negli stessi.

Ultimo spettacolo della rassegna, in programma lunedì 8 febbraio, è Questione di vita o di Morte, veglia laica dedicata a Eluana Englaro. Durante la serata il tema della morte, spesso trattato con volgarità dai media, sarà affrontato attraverso letture dei più grandi poeti e filosofi, da Dante a Shakespeare, passando per Sofocle. La serata è stata organizzata con la collaborazione di Beppino Englaro, il padre di Eluana.

Lo spettacolo continua:
Teatro della Cooperativa
via Hermada, 8, Milano
Lunedì 8 Febbraio, ore 20.45

Questione di vita o di Morte
Veglia laica dedicata a Eluana Englaro
di Luca Radaelli, in collaborazione con Beppino Englaro
con Luca Radaelli
pianoforte e chitarra Marco Belcastro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.