Il prezzo della bellezza

teatro-filodrammatici-milanoUn uomo bruttissimo non può fare business? E se diventa bellissimo grazie alla chirurgia? Va anche peggio…

Parte benissimo la commedia-tragedia di Marius von Mayenburg, Brutto, in scena al Teatro Filodrammatici di Milano: il signor Lette ha inventato un magnifico spinotto per la Scheffer, per cui lavora. Ma non può andare a presentarlo alle convention e godere dei vantaggi collaterali (tipo stanza di hotel con vista). Perché? Perché è bruttissimo. Solo che lui non se n’è mai accorto e nessuno, fino a quel momenti si è premurato di dirglielo, moglie compresa. Quando lo scopre, la crisi è totale. Lette decide così di affidarsi a un chirurgo estetico che lo rende bellissimo. Troppo. Non solo è diventato perfetto per presentare e vendere il suo spinotto, ma in verità tutti sono interessati molto più alla sua faccia che alla sua invenzione. Di più: vogliono avere la sua faccia. Non vi stiamo a raccontare i risvolti paradossali, sentimentali, erotici e sociali, della faccenda. Certo è che a un tratto il signor Lette comincia a desiderare disperatamente di riavere la sua orribile faccia originale. Ma ciò che si è tagliato, gli spiega il chirurgo, non si può riattaccare. E al tempo stesso lui sa fare soltanto quella faccia. A tutti. Da qui in poi però lo spettacolo, che gode di un ritmo sostenuto e di una spigliata interpretazione dei bravi quattro attori in scena, si impantana. La commedia-drammatica si tuffa nella riflessione esistenziale, si complica, perde il filo e il finale. Peccato. Aspettiamo una seconda prova: le premesse ci sono tutte.

Lo spettacolo continua:
Teatro Filodrammatici

Via Filodrammatici 1 – Milano
fino al 30 novembre, ore 21.00 (domenica 16.00)
(durata: un’ora e mezza)

Brutto
di Marius von Mayenburg
traduzione Umberto Gandini
regia Bruno Fornasari
con Tommaso Amadio, Mirko Ciotta, Michele Radice, Cinzia Spanò
scene e costumi Erika Carretta
produzione Teatro Filodrammatici

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.