Aria di The L Word sul palco dello Zelig

Sotto una pioggia scrosciante, si va a “pesca di donne” nel work in progress di Giovanna Donini: segno dei tempi che cambiano.

La tv italiana ha fatto i primi, timidi passi, programmando The L Word a notte fonda perché, si sa, parlare di lesbismo e in maniera oltremodo esplicita, ironica e intelligente potrebbe turbare le menti delle bambine.

La Rai ha replicato con I segreti di Brokeback Mountain, rivisitazione in chiave gay di Il Sentiero degli Amanti (con Jake Gyllenhaal e Heath Ledger al posto di John Gavin e Susan Hayward), censurato più volte non per le scene violente – che ormai non fanno né caldo né freddo al telespettatore avvezzo alla guerra per portare la pace e alle missioni umanitarie in punta di fucile – ma per i casti baci e qualche rotolamento in tenda dei due protagonisti.

Eppure, di tanto in tanto, l’Italia cerca di sembrare un Paese occidentale e laico – e non una succursale del Vaticano – e a voce bassa (naturalmente) ipotizza il diritto di ciascuno a cercare una propria forma di felicità persino nella nostra provincia ipocrita e bigotta.
Sul palcoscenico dello Zelig, ecco quindi comparire Annagaia Marchioro e Roberta Lidia De Stefano, giovani diplomate della Paolo Grassi di Milano, che interpretano la prima parte di Cabaret per 2 donne e 1 amore, uno spettacolo in fase di elaborazione, a metà strada tra il cabaret – di cui conserva tempi, ritmi e battute; la parodia, con rimandi ironici all’immaginario lesbico – come andare a pesca di donne in discoteca in stile Go Fish, gioiellino indipendente scritto e diretto da Rose Troche nel lontano ’94; e la tradizione della prosa, evidente nei momenti di riflessione finali – che evitano però di scadere nella retorica o nei cliché.

Platea divertita e applausi sentiti oltre che alle battute, alla freschezza dei temi e delle protagoniste. E per chi si fosse persa la serata, si sa già che a gennaio la Compagnia tornerà nel milanese, allo Spazio Mil di Sesto San Giovanni, con Matafisica dell’amore.

Lo spettacolo è andato in scena:
Zelig Cabaret
viale Monza, 140 – Milano
domenica 6 novembre, ore 21.30
Compagnia Le Brugole presenta:
Cabaret per 2 donne e 1 amore
Work in progress
di Giovanna Donini
testi Giovanna Donini, Francesca Tacca, Annagaia Marchioro e Roberta Lidia De Stefano
con Annagaia Marchioro e Roberta Lidia De Stefano
 
Lo spettacolo continua:
Spazio MIL
via Granelli, 1 – Sesto San Giovanni (Mi)
da venerdì 13 a domenica 15 gennaio 2012
Compagnia Le Brugole presenta:
Metafisica dell’amore
di Giovanna Donini e Francesca Tacca
con Annagaia Marchioro e Roberta Lidia De Stefano
premio Scintille 2011/Astiteatro 33

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.