Comunicato stampa

Da un documento del 1308, custodito presso l’Archivio di Stato di Milano, la vicenda di un frate milanese di Sant’Ambrogio che ospitava in convento la sua concubina, giocava a dadi, rubava tovaglie e formaggio e altro ancora…. una vicenda boccaccesca che offre l’occasione per un affresco inatteso della società trecentesca. Non soltanto milanese.

CartaCanta
Venite a scoprire il volto pop dei documenti storici!

Archivio di Stato
Via Senato 10, Milano
Sabato 1 aprile, ore 11.30

Se farlo non è peccato (o quasi)
testo di Valeria Palumbo
con Valeria Palumbo, Carlo Rotondo, Walter Colombo,Paola Salvi, Sonia Grandis e Kiriko Mori
reading con accompagnamento musicale
a cura dei Cantarstorie
Ingresso libero – posti limitati
Prenotazione obbligatoria a ProntoTouring (840.88.88.02 tasto 4) da lunedì 20 marzo
L’Archivio di Stato è aperto gratuitamente ogni sabato, con visite accompagnate alle ore 10 – 11 – 12 – 13

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.