Chi ero, chi sono

Cercando Volume III L’Epilogo è il primo spettacolo dell’iMOV Festival, interessante rassegna di teatro sociale che va in scena nella periferia milanese.

Al via, venerdì 25 marzo, la prima delle due giornate dedicate all’iMOV Festival 2011. La rassegna organizzata dall’omonima compagnia teatrale – presso il Teatro Marconi di Cinisello Balsamo – e che ospita diversi progetti – da spettacoli teatrali a cortometraggi – con un occhio di riguardo per il sociale.

Ad aprire la manifestazione sono proprio gli iMOV Movimenti teatrali – gruppo formato da operatori che lavorano nel campo della riabilitazione psichica e da persone con disabilità psichiche. Lo spettacolo, intitolato Cercando Volume III l’Epilogo, è l’ultimo capitolo di una trilogia che indaga i temi dell’amore, della paura, e infine presenta questa performance dove a essere messo a nudo è l’uomo, nella sua interezza. L’uomo visto come soggetto che possiede fragilità e desideri. Un viaggio per scoprire la nostra natura più autentica, partendo dal passato individuale e collettivo.

Il risultato è un ritratto ben delineato della società moderna – dove si ostenta sicurezza per nascondere le proprie umane debolezze. La drammaturgia è costruita sulle autobiografie degli attori, prodotte attraverso una serie di domande sull’infanzia e l’adolescenza alle quali gli interpreti hanno dovuto rispondere – e grazie alle quali sono riusciti a capire se stessi al presente.

Lo srotolio delle frasi, lette una dopo l’altra, delinea un preciso quadro della realtà che si presenta sul palco: in scena c’è solo la verità, il teatro non è più finzione – bensì uomini e donne in carne e ossa, con i loro pensieri più intimi e profondi. Nessun finto pudore verso la malattia, che si può nominare e – proprio per questo – non fa più così paura. Anche la malattia è infatti parte della realtà e, quindi, è vita.

A livello scenico è evidente il lavoro laboratoriale che, da anni, sta alla base del progetto iMOV: l’uso dello spazio, i movimenti e la gestualità sono frutto di uno studio e di un percorso che, oltre a insegnare l’arte teatrale, mira a riscattare le persone diversamente abili agli occhi della società. iMOV Festival non è infatti solo teatro. Ogni serata si conclude con una festa dedicata alle arti in generale e alla convivialità: per guardare da vicino quello che, di solito, sbirciamo da lontano.

La manifestazione ha avuto luogo:
Cine Teatro Marconi
via Libertà, 108 – Cinisello Balsamo
venerdì 25 e sabato 26 marzo

iMOV Festival Cercando Volume III L’Epilogo
di e con iMOV teatrali
regia di Wauder Garrambone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.