Il coraggio di resistere

Venti anni: un nuovo compleanno per il Festival Collinarea che torna con un’edizione ricca di eventi, mostre e concerti, per animare il borgo toscano di Lari dal 13 al 22 luglio.

Un Collinarea Pop, una festa gratuita per tutti. Ecco quanto si legge nella presentazione di Collinarea 2018, giunta al suo ventesimo anno. Anno in cui guardarsi indietro a ripercorrere le tappe della propria storia, continuando allo stesso tempo a tenere lo sguardo puntato in avanti.
Negli anni scorsi il crollo (non crisi, ci tengono a precisare gli organizzatori), e poi la risalita. E quest’anno una nuova proposta per r-esistere. Proprio per la sua capacità di resistere Collinarea 2018 ha vinto il Premio Tatiana Pavlova, che si riconosce a quegli artisti e a quelle iniziative che si distinguono per la divulgazione dell’arte, lo scambio culturale, “la capacità di guardare al domani con rinnovato entusiasmo, con idee inedite e un impegno concreto a trovare nuove soluzioni”.
Resilienza – leggiamo, mentre continuiamo a scorrere la presentazione. Una parola che ci piace e risuona, per un teatro che non si arrende di fronte alle difficoltà. Ci piace perché, in fondo, il teatro da sempre resiste e sembra fondamentale, oggi più che mai; e in questi tempi di ridimensionamento (per così dire) dei finanziamenti pubblici e di disinteresse per la cultura, inventare (nel suo doppio significato di ritrovare e scoprire) modi per finanziarsi, continuare a vivere e a militare, diventa indispensabile. Per questo sosteniamo il Festival, e ricordiamo che è attiva una campagna di crowdfunding per contribuire alla realizzazione di un’edizione di Collinarea gratuita.

Ma cosa potrà vedere il pubblico a Lari dal 13 al 22 luglio?
Alcuni spettacoli della storia più o meno recente di Scenica Frammenti, ideatrice del Festival, ed erede di una Compagnia di giro. Dallo storico R&G – Romeo e Giulietta (il 13 alle ore 22.00), al debutto di MA’AM Butterfly (16 e 17 luglio, sempre alle 22.00), passando dal recente Chanson Indi-Geste (il 18, stesso orario) e da Ultimo Atto Senza fine (il 19 alle 21.00).
Ci saranno, inoltre, spettacoli a chilometro zero, ovvero realizzati da gruppi provenienti dal territorio, per la rassegna Prodotti Artistici DOP. Elena Colombo in Io parto (il 15 alle ore 20.00), I figli di Priamo ne La compagnia della Malablatta (stesso giorno ma alle 22.00), e Francesca Pompeo con La chiamai poderosa (il 16 alle 20.00).
Selezionati attraverso il Bando Collinarea 18 (pensato per sostenere compagnie e artisti che non ricevono finanziamenti pubblici, contribuendo così a far conoscere le loro opere), vedremo in scena Habitas con L’Imbroglietto-Variazioni sul tema (il 15 alle 21.00), passato già a Intransito 2017; FarmaciaZooè con 9148/Rukeli (il 16 sempre alle 21.00); LISA con Le scoperte geografiche (il giorno successivo, stesso orario); e TeatRing con Dottor Jeckyll e Mr. Aspie (il 18 alle 21.00).
Oltre a queste, segnaliamo altre proposte di indubbio valore artistico: la CompagniaBrick con lo spettacolo di danza Madre (il 17 alle 20.00); Città Teatro con Le gemelle Mejerchold (il 20 alle 22.00); la Compagnia Garbuggino/Ventriglia con In terra in cielo (sempre il 20 ma alle 21.00); e Ordine sparso con OMBRE – Il viaggio di Orfeo (il 22 alle ore 21.00).
Presenti anche alcuni lavori caratterizzati da un forte valore sociale, quali Orestea africana/Deg nga wolof di Movimento Shalom/Teatro della Conchiglia (il 21 alle ore 22.00) e MUTA – I fenicotteri rosa del Laboratorio teatrale di Civilleri/Lo Sicco (dal 16 al 21) – a cui collaborano anche gli artisti Cesare Inzerillo e Marilena Manzella – il cui opening avrà luogo il 21 luglio alle ore 21.00.
Tanta musica nel borgo di Lari: da Erio (il 14 alle 22.00) a Valeria Volpi in Canzoni da due soldi (il 18 alle 20.00); dal sax di Dimitri Grechi Espinoza (il 19 sempre alle 20.00) al concerto di Emma Morton (stesso giorno ma alle 22.00); e ancora, da Michelangelo Ricci con il suo nuovo LP, Questo lo so (il 20 alle 20.00), a Carlo De Toni (RHumornero) con Essenziale Nero (il 22 alle 20.00). Per finire con il super concerto EPICA, ETICA, ETNICA, PATHOS (unica data per il 2018 il 22 luglio alle ore 22.00), organizzato da Scenica Frammenti Teatro e Associazione La Rossa, grazie al quale rivivremo le atmosfere del disco che segnò la fine dei CCCP e la nascita dei CSI (unico evento a pagamento).

Collinarea Festival 2018
Lari, varie location
da venerdì 13 a domenica 22 luglio

Il Programma:

venerdì 13 luglio, ore 20.00
Teatro
MOSTRA DEDICATA A SCENICA FRAMMENTI A VENTI ANNI DALLA FONDAZIONE

ore 22.00
piazza Matteotti
Scenica Frammenti
R&G ROMEO E GIULIETTA IL MUSICAL

sabato 14 luglio, ore 19.00
Teatro
VENT’ANNI DI COLLINAREA: GLI AMICI E GLI ARTISTI
incontro pubblico

ore 21.00
Castello
Compagnia Laboratorio SF presenta:
FRANKENSTEIN JR

ore 22.00
piazza Matteotti
ERIO IN CONCERTO

domenica 15 luglio, ore 20.00
Castello
Elena Colombo in:
IO PARTO

ore 21.00
piazza Vittorio Emanuele
Habitas presenta:
L’IMBROGLIETTO – Variazioni sul tema

ore 22.00
piazza Matteotti
I figli di Priamo presentano:
LA COMPAGNIA DELLA MALABLATTA

lunedì 16 luglio, ore 20.00
Castello
Francesca Pompeo in:
LA CHIAMAI PODEROSA

ore 21.00
piazza Vittorio Emanuele
FarmaciaZooè presenta:
9148/RUKELI

ore 22.00
piazza Matteotti
Scenica Frammenti presenta:
MA’AM BUTTERFLY
(prima assoluta)

martedì 17 luglio, ore 20.00
Castello
CompagniaBrick presenta:
MADRE

ore 21.00
piazza Vittorio Emanuele
LISA – Libere Iniziative Spettacolari Azzardate presenta:
LE SCOPERTE GEOGRAFICHE

ore 22.00
piazza Matteotti
Scenica Frammenti presenta:
MA’AM BUTTERFLY

mercoledì 18 luglio, ore 20.00
Castello
Valeria Volpi in:
CANZONI DA DUE SOLDI

ore 21.00
piazza Vittorio Emanuele
Compagnia TeatRing presenta:
DOTTOR JECKYLL E MR. ASPIE

ore 22.00
piazza Matteotti
Scenica Frammenti / Achab Teatro presentano:
CHANSON (INDI)GESTE

giovedì 19 luglio, ore 20.00
Castello
Dimitri Grechi Espinoza in:
LO SPIRITO DEL TRAMONTO

ore 21.00
Teatro Comunale di Lari
Scenica Frammenti presenta:
ULTIMO ATTO (senza fine)

ore 22.00
piazza Matteotti
EMMA MORTON & THE GRACES IN CONCERTO

venerdì 20 luglio, ore 20.00
Castello
Michelangelo Ricci in:
QUESTO LO SO

ore 21.00
piazza Vittorio Emanuele
Compagnia Garbuggino/Ventriglia presenta:
IN TERRA IN CIELO

ore 22.00
piazza Matteotti
Città Teatro presenta:
LE GEMELLE MEJERCHOLD

sabato 21 luglio, ore 20.00
Castello
Piccola Compagnia Laboratorio SF presenta:
VOTA PITAGORA!

ore 21.00
piazza Vittorio Emanuele
Civilleri/Lo Sicco presentano:
Opening del Laboratorio MUTA – I fenicotteri rosa
con la presenza di Cesare Inzerillo e Marilena Manzella

ore 22.00
piazza Matteotti
Movimento Shalom/Teatro della Conchiglia presentano:
ORESTEA AFRICANA/DEG NGA WOLOF

domenica 22 luglio, ore 20.00
Castello
Carlo De Toni (RHumornero) in:
ESSENZIALE NERO

ore 20.30
piazza Vittorio Emanuele
Associazione La Rossa presenta:
PEACE&OLIVES: CON LA PALESTINA NEL CUORE
mostra fotografica e proiezione video sul viaggio di solidarietà delle associazioni della Valdera

ore 21.00
Castello
Ordine sparso presenta:
OMBRE – Il viaggio di Orfeo

ore 22.00
piazza Matteotti
EPICA, ETICA, ETNICA, PATHOS
partecipano: Francesco Magnelli, Gianni Maroccolo, Massimo Zamboni, Giorgio Canali
ospiti: Ginevra Di Marco, Max Collini, Peppe Voltarelli, Francesco di Bella, Fatur, Antonio Aiazzi
Andrea Salvadori alle chitarre e Simone Filippi alla batteria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.