tre talk-show sull’umorismo musicale made in Italy

COMUNICATO STAMPA

Al Teatro Filodrammatici prendono vita gli spettacoli in seconda serata

Da un’idea di Giangilberto Monti, scrittore e chansonnier, tre talk show che vedranno una pattuglia di artisti, giornalisti e ospiti del settore guidare il pubblico in un viaggio nel nostro umorismo musicale.

Nel foyer, allestito con i modulari di Pedano, gli spettatori potranno sorseggiare un bicchiere di vino prima di entrare in teatro dove in un clima informale Giangilberto Monti, tra ricordi, aneddoti, citazioni e canzoni, dialogherà con Vito Molinari, Mario Lavezzi e Enzo Gentile, spaziando dagli albori del cabaret agli show televisivi più popolari. Da Ettore Petrolini a Dario Fo, fino ai comicanti delle ultime generazioni, una carrellata di canzoni e personaggi che attraversa la storia del nostro paese.
Faranno da colonna sonora alle tre serate il pianista Fabio Visocchi e il contrabbassista Cesare Pizzetti, scandendo sul palco i tempi degli interventi parlati e accompagnando gli ospiti nelle loro esibizioni, in un clima d’ironica improvvisazione.

Un secolo di comicità musicale all’italiana raccolto anche in un cofanetto dal titolo “comicanti.it” (Egea Music, 2013): un libro curato insieme al giornalista Enzo Gentile e due CD di brani popolari e non, tratti da questo repertorio e interpretati in duetto da G.G.Monti con noti artisti comici.

Comicante è un neologismo, un vocabolo inventato dallo stesso Monti per definire l’artista che contaminando musica e comicità trasmette la sua poetica. E che lo fa attraverso una canzone. Un artista completo – attore comico, cantautore o chansonnier – che attraverso la risata sarcastica o il sorriso gioioso fotografa la società che lo circonda, e spesso la sbeffeggia.

Giangilberto Monti, autore e interprete, ha all’attivo oltre dieci album come cantautore. Ha recitato con Dario Fo, di cui ha messo in scena il repertorio musicale, tradotto e cantato in italiano brani di Boris Vian, Léo Ferré e Serge Gainsbourg, ideato e condotto programmi per la Radio Svizzera, raccontato la vita degli chansonniers più ribelli in Maledetti Francesi (NdA, 2010), scritto per diversi comici dello Zelig. Con Garzanti ha pubblicato il Dizionario dei cantautori (2003, con Veronica Di Pietro), il Dizionario dei comici e del cabaret (2008) e La vera storia del cabaret (2012, con Flavio Oreglio).

Programma rassegna
venerdì 25 gennaio
dal cafè-chantant al varietà televisivo (1900-1950)
talk Vito Molinari

venerdì 8 febbraio
gli anni d’oro del cabaret musicale (1960-1970)
talk Mario Lavezzi

venerdì 22 febbraio
comici disperati cantanti (1980-2000)
talk Enzo Gentile
show
Roberto Recchia, Gianluigi Carlone, Stefano Nosei,
Alberto Patrucco, Roberto Brivio, Paco D’Alcatraz
Marco Carena, Flavio Oreglio, Sergio Sgrilli

Comicanty Story
direzione artistica Giangilberto Monti
con Fabio Visocchi (tastiere) e Cesare Pizzetti (contrabbasso)
produzione Associazione culturale Fort Alamo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.