Comunicato stampa

Dopo la fine del colonialismo ci si auspicava un mondo di pace nel rispetto dei popoli, delle religioni e delle culture.

Dalla fine del secolo scorso, nelle dinamiche internazionali, guerre e neoliberismo sembrano vanificare i principi di Libertè, Fraternitè, Egalitè che hanno ispirato l’agire umano per due secoli, tendendo a una società omologata al modello occidentale che si sostiene sullo sfruttamento di larghe aree del pianeta e provoca migrazioni bibliche e sradicamenti culturali.

È ipotizzabile un futuro che sappia porre l’uomo come fine sapendo rispettare i popoli e le loro culture?

Biblioteca Chiesa Rossa
Giovedì 10 dicembre, ore 21

Conflitto. Distruzione, saccheggi e rinascite
con Alberto Castelli e El Sayed Mahmoud
in collaborazione con Circolo Gratosoul, Circolo CameraSudMilano, Ass. Al OUissal, Nuova Atletica 87 – Ass.di sport, cultura e Tempo Libero
ingresso libero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.