Comunicato stampa

Tra gli Anni Venti e gli Anni Quaranta fiorì il cosiddetto giallo deduttivo, Agatha Christie con il suo investigatore Hercule Poirot ne è la matriarca.

Il numero di scrittrici che si dedicarono e svilupparono il genere letterario nei paesi anglosassoni è incredibilmente alto e il loro contributo fondamentale, anche nella successiva cinematografia. Molte però dovettero nascondersi dietro pseudonimi.

E comunque in gran parte sono state dimenticate, nonostante il successo e le copie vendute. Una rimozione che, purtroppo, è tutt’altro che un mistero: è la storia stessa delle donne intellettuali. L’incontro sarà arricchito da proiezioni video e letture.

clicca per ingrandireBiblioteca Rispoli
piazza Grazioli 4, Roma
lunedì 23 novembre, ore 17:00

Donne in giallo
incontro-conferenza su Agatha Christie, Dorothy Sayers e il merito delle scrittrici nella nascita del mystery
a cura di Valeria Palumbo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.