È tempo di ballare

Le tre sale del Teatro Elfo Puccini si preparano ad accogliere Let’s Dance, la XXV edizione del Festival più effervescente dell’autunno milanese, Milanoltre.

Martedì 4 ottobre prenderà il via Milanoltre, festival milanese dedicato al mondo della danza. Let’s dance è il titolo di questa venticinquesima edizione che promette una full immersion sia nel panorama contemporaneo europeo sia in quello italiano, dando spazio a novità assolute e a pezzi autentici degli anni 80 mai approdati nel nostro Paese. A presentare e a sostenere Milanoltre, sono intervenuti in conferenza stampa Stefano Boeri – Assessore alla Cultura di Milano – Massimo Buscemi – Assessore alla Cultura della Regione Lombardia – Fiorenzo Grassi – presidente di MilanOltre – e Rino De Pace – direttore artistico della manifestazione.
Sebbene nel pensiero comune la danza sia troppo spesso relegata a un pubblico di nicchia – avvezzo a mondanità festivaliere, enti lirici o a rassegne – e, purtroppo, campeggi raramente nei cartelloni teatrali milanesi, l’impegno e la volontà di Milanoltre restano quelli di dare maggior rilievo a un’arte che, nelle principali capitali europee, è considerata allo stesso livello del teatro di prosa.

I due nomi di punta di questa edizione saranno Karole Armitage – danzatrice americana degli anni 80 – con la sua compagnia Gone! Dance, e Matteo Levaggi – ormai ben noto al grande pubblico e apprezzato interprete anche sui palcoscenici meneghini – con il Balletto Teatro di Torino. Entrambi porteranno all’Elfo Puccini il loro personale punto di vista sulla danza contemporanea. Provocazioni, ricerca e collaborazioni sono le parole chiave del lavoro che questi artisti presenteranno a Milanoltre. Ad Armitage l’onore di aprire le danze – nel vero senso della parola – il 4 ottobre con Legeti essays e Rave. Due spettacoli contrapposti, realizzati insieme a Professione MAS Dance Lab, il primo segnato da rigore e algidità e il secondo definito da De Pace “un carnevale in technicolor”.
Seguirà, giovedì 6 ottobre, un trittico: GAGA-Gaku/The Watteau Duets/Drastic Classicism che promette di essere un vero e proprio show con musicisti dal vivo. Mentre sabato 8 toccherà alla prima europea Three Theories, risultato dell’incontro tra due mondi apparentemente estranei l’uno all’altro – la danza e la fisica – lo spettacolo, infatti, si ispira all’affascinante teoria delle stringhe.

Dal 13 ottobre Armitage passerà il testimone a Matteo Levaggi, che aprirà il sipario su un trittico dal titolo Primo Toccare. A seguire, venerdì 14, Gee Andy!/Caravaggio/Ray Man – spettacolo dedicato al mondo dell’arte visiva che vedrà sul palco l’esibizione live di Andy dei Bluvertigo. Il Festival si conclude sabato 15 con Le Vergini.

Continuerà invece fino a domenica 16 ottobre Vetrina Italia, il festival per artisti emergenti che si svolgerà in contemporanea a Milanoltre, negli spazi del PIM OFF.

Lo spettacolo andrà in scena:
Festival MilanOltre
Teatro Elfo Puccini
corso Buenos Aires, 33 – Milano

martedì 4 ottobre, ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance + Professione MAS Dance Lab | Ligeti Essays/Rave

mercoledì 5 ottobre, ore 19.00 – Sala Fassbinder
MM Company | Suite italiana
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance + Professione MAS Dance Lab | Ligeti Essays/Rave

giovedì 6 ottobre, ore 18.00 – Sala Fassbinder
Generazioni italiane a confronto
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance | GAGA-gaku/The Watteau Duets/Drastic Classicism

venerdì 7 ottobre, ore 19.00 – Sala Fassbinder
Alessandro Sciarroni /Corpoceleste_C.C.00# | Joseph/Your girl
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance | GAGA-gaku/The Watteau Duets/Drastic Classicism

sabato 8 ottobre, ore 18.30 – Sala Fassbinder
Seduzioni cosmiche
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance | Three Theories

domenica 9 ottobre, ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance | Three Theories

martedì 11 ottobre, ore 21.00 – Sala Fassbinder
Ersilia Danza | Il lago dei cigni

mercoledì 12 ottobre, ore 18.00 – Sala Fassbinder
Anticorpi XL
ore 21.00 Sala Fassbinder
Orbitali obbligati/L’animatrice

giovedì 13 ottobre, ore 17.00 – Foyer
AsiaTeatro: uomini e dei sulla scena del mondo
ore 19.00 – Sala Fassbinder
Compagnia Xe/Julie Ann Anzilotti | A una ballerina principiante
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Balletto Teatro di Torino | Primo Toccare

venerdì 14 ottobre, ore 18.00 – Sala Bausch
Sulle orme della bellezza. Matteo Levaggi e CorpiCrudi: tandem di contemporaneità
ore 19.00 – Sala Fassbinder
Gruppo e-Mmotion | Alice
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Balletto Teatro di Torino | Gee, Andy!/Caravaggio/Ray Man| DUO remix 2011
Canto bianco in un momento di orizzonte verticale

sabato 15 ottobre, ore 19.00 – Sala Fassbinder
Professione MAS Dance Lab/Balletto dell’Esperia | Riverbero/I quattro temperamenti
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Balletto Teatro di Torino | Le Vergini

Vetrina Italia sarà ospitata:
Pim-Off
via Selvanesco, 75 – Milano
per maggiori info
www.pimoff.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.