È tempo di ballare

Le tre sale del Teatro Elfo Puccini si preparano ad accogliere Let’s Dance, la XXV edizione del Festival più effervescente dell’autunno milanese, Milanoltre.

Martedì 4 ottobre prenderà il via Milanoltre, festival milanese dedicato al mondo della danza. Let’s dance è il titolo di questa venticinquesima edizione che promette una full immersion sia nel panorama contemporaneo europeo sia in quello italiano, dando spazio a novità assolute e a pezzi autentici degli anni 80 mai approdati nel nostro Paese. A presentare e a sostenere Milanoltre, sono intervenuti in conferenza stampa Stefano Boeri – Assessore alla Cultura di Milano – Massimo Buscemi – Assessore alla Cultura della Regione Lombardia – Fiorenzo Grassi – presidente di MilanOltre – e Rino De Pace – direttore artistico della manifestazione.
Sebbene nel pensiero comune la danza sia troppo spesso relegata a un pubblico di nicchia – avvezzo a mondanità festivaliere, enti lirici o a rassegne – e, purtroppo, campeggi raramente nei cartelloni teatrali milanesi, l’impegno e la volontà di Milanoltre restano quelli di dare maggior rilievo a un’arte che, nelle principali capitali europee, è considerata allo stesso livello del teatro di prosa.

I due nomi di punta di questa edizione saranno Karole Armitage – danzatrice americana degli anni 80 – con la sua compagnia Gone! Dance, e Matteo Levaggi – ormai ben noto al grande pubblico e apprezzato interprete anche sui palcoscenici meneghini – con il Balletto Teatro di Torino. Entrambi porteranno all’Elfo Puccini il loro personale punto di vista sulla danza contemporanea. Provocazioni, ricerca e collaborazioni sono le parole chiave del lavoro che questi artisti presenteranno a Milanoltre. Ad Armitage l’onore di aprire le danze – nel vero senso della parola – il 4 ottobre con Legeti essays e Rave. Due spettacoli contrapposti, realizzati insieme a Professione MAS Dance Lab, il primo segnato da rigore e algidità e il secondo definito da De Pace “un carnevale in technicolor”.
Seguirà, giovedì 6 ottobre, un trittico: GAGA-Gaku/The Watteau Duets/Drastic Classicism che promette di essere un vero e proprio show con musicisti dal vivo. Mentre sabato 8 toccherà alla prima europea Three Theories, risultato dell’incontro tra due mondi apparentemente estranei l’uno all’altro – la danza e la fisica – lo spettacolo, infatti, si ispira all’affascinante teoria delle stringhe.

Dal 13 ottobre Armitage passerà il testimone a Matteo Levaggi, che aprirà il sipario su un trittico dal titolo Primo Toccare. A seguire, venerdì 14, Gee Andy!/Caravaggio/Ray Man – spettacolo dedicato al mondo dell’arte visiva che vedrà sul palco l’esibizione live di Andy dei Bluvertigo. Il Festival si conclude sabato 15 con Le Vergini.

Continuerà invece fino a domenica 16 ottobre Vetrina Italia, il festival per artisti emergenti che si svolgerà in contemporanea a Milanoltre, negli spazi del PIM OFF.

Lo spettacolo andrà in scena:
Festival MilanOltre
Teatro Elfo Puccini
corso Buenos Aires, 33 – Milano

martedì 4 ottobre, ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance + Professione MAS Dance Lab | Ligeti Essays/Rave

mercoledì 5 ottobre, ore 19.00 – Sala Fassbinder
MM Company | Suite italiana
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance + Professione MAS Dance Lab | Ligeti Essays/Rave

giovedì 6 ottobre, ore 18.00 – Sala Fassbinder
Generazioni italiane a confronto
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance | GAGA-gaku/The Watteau Duets/Drastic Classicism

venerdì 7 ottobre, ore 19.00 – Sala Fassbinder
Alessandro Sciarroni /Corpoceleste_C.C.00# | Joseph/Your girl
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance | GAGA-gaku/The Watteau Duets/Drastic Classicism

sabato 8 ottobre, ore 18.30 – Sala Fassbinder
Seduzioni cosmiche
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance | Three Theories

domenica 9 ottobre, ore 21.00 – Sala Shakespeare
Armitage Gone! Dance | Three Theories

martedì 11 ottobre, ore 21.00 – Sala Fassbinder
Ersilia Danza | Il lago dei cigni

mercoledì 12 ottobre, ore 18.00 – Sala Fassbinder
Anticorpi XL
ore 21.00 Sala Fassbinder
Orbitali obbligati/L’animatrice

giovedì 13 ottobre, ore 17.00 – Foyer
AsiaTeatro: uomini e dei sulla scena del mondo
ore 19.00 – Sala Fassbinder
Compagnia Xe/Julie Ann Anzilotti | A una ballerina principiante
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Balletto Teatro di Torino | Primo Toccare

venerdì 14 ottobre, ore 18.00 – Sala Bausch
Sulle orme della bellezza. Matteo Levaggi e CorpiCrudi: tandem di contemporaneità
ore 19.00 – Sala Fassbinder
Gruppo e-Mmotion | Alice
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Balletto Teatro di Torino | Gee, Andy!/Caravaggio/Ray Man| DUO remix 2011
Canto bianco in un momento di orizzonte verticale

sabato 15 ottobre, ore 19.00 – Sala Fassbinder
Professione MAS Dance Lab/Balletto dell’Esperia | Riverbero/I quattro temperamenti
ore 21.00 – Sala Shakespeare
Balletto Teatro di Torino | Le Vergini

Vetrina Italia sarà ospitata:
Pim-Off
via Selvanesco, 75 – Milano
per maggiori info
www.pimoff.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.