Toscana protagonista

Fino a mercoledì 16 settembre avrà luogo il Florence Dance Festival, giunto alla sua 31esima edizione per vestire eccezionalmente abiti settembrini a causa del Covid-19, e delineandosi tra quegli eventi che tentano di far sopravvivere la performance dal vivo in questo annus horribilis.

Una nuova edizione che si propone, a detta degli organizzatori (Marga Nativo e Keith Ferrone), “garante” della danza futura – da qui il titolo Future Perfect, la potenza in atto. Un messaggio chiaro di come le condizioni del presente segneranno quelle del futuro. Quindi, un voler sottolineare la volontà e l’esigenza della danza, e dell’arte tutta (aggiungiamo noi), di restare presenza certa nella società delle persone. Di pari passo, come ulteriore obiettivo vi è quello di valorizzare alcuni luoghi cardine di Firenze, attraverso eventi paralleli in spazi come l’aeroporto Peretola, e la Sala Niobe della Galleria degli Uffizi. Il tutto nell’ambito del nuovo progetto Rinascenza – la bellezza dell’arte & il risveglio dei sensi.

Dopo l’apertura con una platform di artisti giovani (lo scorso 30 agosto), il Florence Dance Festival vedrà principalmente coinvolte realtà legate al territorio, come il Nuovo balletto di Toscana (in scena il 12 settembre) con Pulcinella, uno di noi – che vedrà in scena una Pulcinella dei nostri giorni – o Zaches Teatro (il 13 settembre) con il suggestivo Cappuccetto rosso; la storica Associazione Sosta Palmizi, in collaborazione con Nanou, per Monsone, che spartirà la serata (il 10 settembre) con Ilenia Romano e Anghiari Dance Hub e il loro Argentea – primo studio (progetto ontime#3).

Dalla Lombardia arriverà Silvia Gribaudi, ormai habituée dei palcoscenici toscani, con l’ironico Graces (7 settembre), una riflessione su cosa sia la bellezza in generale e, oggi, in particolare.

Accanto a loro, anche Company Blu, Motus Danza, FloDance 2.0, Kinesis Contemporary DC, KAOS-Balletto di Firenze, Lyricdancecompany, Mystes, Oniris Dance Lab e alcuni eventi – oltre a quello già citato di apertura – quali K solo Festival, Dance Makers under 25 e Life & Dance (per date e spettacoli rimandiamo al programma completo più oltre).

Augurando una buona visione e un buon Festival, speriamo che questo sia il primo passo per un nuovo futuro con qualche novità in più (in positivo) per i prossimi anni.

Gli spettacoli andranno in scena nell’ambito del Florence Dance Festival:
fino a mercoledì 16 settembre, ore 20.30 (se non segnato diversamente)
Cinema La Compagnia
via Camillo Cavour, 50/R – Firenze
(Biglietti acquistabili in prevendita online su sito https://cinemalacompagnia.ticka.it/)

Il Programma:
martedì 1° settembre
Whatever works – basta che funzioni
Kinesis Contemporary Dance Company
I’m online – il lato oscuro del web
KAOS – Balletto di Firenze

giovedì 3 settembre
Pia
Compagnia Motus
Caravaggio – Amor vincit omnia
Lyricdancecompany

sabato 5 settembre
L’enigma senza fine
Oniris Dance Lab
Sea rant – declamare il mare
Company Blu

lunedì 7 settembre
Graces
Silvia Gribaudi

mercoledì 9 settembre
Bolero – l’Orchestra
Flodance 2.0

giovedì 10 settembre
Monsone
Sosta Palmizi/Nanou
Argentea – primo studio (progetto ontime#3)
Anghiari Dance Hub/Ilenia Romano

sabato 12 settembre
Pulcinella, uno di noi
Nuovo Balletto Di Toscana

domenica 13 Settembre
Cappuccetto rosso
Zaches Teatro
Racconti
Mystes Dance Company

lunedì 14 settembre
ore 17.00
Life & Dance
FloDance2.0
ore 20.30
Dance makers under 25

mercoledì 16 settembre
ore 19.30
10° premio Mercurio Volante per l’arte e la cultura della danza
ore 20.30
Leonardo il visionario
Flodance 2.0

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.