Leopardi Infinito

teatro-leonardo-milano-80x80Sul palco del Teatro Leonardo va in scena Fuori Misura, uno spettacolo dedicato al genio di Giacomo Leopardi.

Protagonista del monologo è Andrea Roversi, un professore precario chiamato a sostituire una docente d’italiano. Lui, che fino a quel momento ha lavorato in un call center, non sta nella pelle. L’insegnamento, infatti, è il suo sogno più grande. Nonostante una laurea con lode in lettere e filosofia farsi strada nel mondo della scuola sembra molto difficile, ma finalmente il destino gli sta offrendo l’occasione perfetta. Subito, l’ansia di scoprire quale autore dovrà spiegare ai suoi nuovi allievi.
Giosuè Carducci? Alessandro Manzoni? Dante Alighieri? No, si tratta del poeta di Recanati.

Come approcciarsi a un nome tanto grande? Il giovane, inizialmente, è preso dal panico. L’interprete si cala nei panni dell’insegnante con ironia, sensibilità e intelligenza. Il pubblico in sala è ammaliato dalla sua bravura. Quando poi parte la lezione, la meraviglia s’impossessa degli spettatori: non è facile assistere a spiegazioni tanto ispirate e profonde. Quell’uomo solitario, malato e gobbo si trasforma e, mentre lo spettacolo procede, diventa immenso: fuori misura, come indica il titolo. Canzoni, citazioni, proverbi e riflessioni si fondono nel testo della sceneggiatura. La regia, curata da Valeria Cavalli, è semplice ed essenziale, perfetta per far risaltare la bravura dell’attore. A tratti, la performance è commovente, altri passaggi sono invece esilaranti.

La compagnia di Quelli di Grock non è nuova a grandi prestazioni sul palco ma questa volta si è davvero superata.

Lo spettacolo è andato in scena
Teatro Leonardo da Vinci
via Ampère, 1 ang. Piazza Leonardo da Vinci
dal 14 gennaio al 26 gennaio 2014Fuori Misura
il Leopardi come non ve l’ha mai raccontato nessuno
di Valeria Cavalli
con Andrea Robbiano
regia Valeria Cavalli, Claudio Intropido
assistente alla regia Pietro De Pascalis
produzione Quelli di Grock
musica Gipo Gurrado
durata 90 minuti
voce fuori campo Pietro De Pascalis

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.