Ritratti d’autore

La nuova stagione dell’Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore propone un calendario all’insegna della qualità, con proposte ed eventi in linea con le attese di un pubblico attento. Musica, balletto, comicità e arte sono gli ingredienti scelti per la prima parte del programma che si dipanerà fra le città di Assisi, Foligno e Perugia. Gianluca Liberali, direttore artistico dell’associazione, ci ha cortesemente esposto il proprio lavoro per l’imminente inizio della stagione di eventi.

L’Umbria si è dimostrata negli anni una Regione particolarmente attrattiva per spettacoli di vario genere. In questo contesto come è iniziata l’avventura di Umbria Eventi d’Autore e come si inserisce all’interno di un più ampio panorama di eventi?
Gianluca Liberali: «La nostra avventura segue e consolida l’importante tradizione avviata dalla Musicalbox Eventi di Sergio Piazzoli oltre venticinque anni fa. Il programma si sviluppa da ottobre a maggio, lontano dalla grande offerta estiva della regione».

Non solo Umbria negli eventi organizzati dalla vostra società, attiva in tutto il centro-Italia. Come si è evoluta Umbria Eventi d’Autore, qual è il background dei suoi componenti e verso quale direzione vi state dirigendo?
GL: «Siamo gli unici referenti Assomusica in Umbria e attualmente i soli a garantire un certo livello di professionalità nella produzione di un grande evento musicale. Il nostro background viene dalla palestra Musicalbox, un’impresa vera. Probabilmente siamo anche gli unici in Regione che realizzano grandi eventi musicali senza alcuna contribuzione pubblica. Dove ci stiamo dirigendo, il nostro futuro, è ancora da definire. Per ora lottiamo per consolidare la stagione di eventi».

Mettere in piedi questa struttura non sarà stato sicuramente semplice, l’idea di organizzare un’intera stagione di eventi è stata in voi forte fin dal principio?
GL: «Sì. La stagione di eventi è stato l’obiettivo principale sin da subito e i segnali che ci hanno fatto comprendere che avremmo potuto realizzarla ci hanno dato il coraggio di fondare una struttura organizzativa».

Dividere in due parti la stagione di eventi vi aiuta nell’organizzazione degli stessi o vi permette di offrire spettacoli di maggior caratura?
GL: «La divisione è un passo obbligato dal fattore tempo. A settembre non è infatti possibile conoscere tutti i nomi degli artisti che saranno in tour la successiva primavera. Pertanto ci concentriamo nella costruzione di due cartelloni».

A seguire il programma della prima parte della stagione Umbria Eventi d’Autore:

Genesis Piano Project
lunedì 7 novembre alla Sala dei Notari di Perugia, ore 21

Un riflettore per 2
mercoledì 16 novembre al Teatro Morlacchi di Perugia, ore 21

Dente
giovedì 17 novembre al Supersonic di Foligno, ore 22

ENRiCOMINCIO DA ME
sabato 19 e domenica 20 novembre al Teatro Lyrick di Assisi, ore 21

Il Lago dei Cigni
lunedì 12 dicembre al Teatro Morlacchi di Perugia, ore 21

Caravaggio
lunedì 9 gennaio 2017 al Teatro Lyrick di Assisi, ore 21

Patty Pravo
sabato 28 gennaio 2017 al Teatro Lyrick di Assisi, ore 21

Ormai sono una milf
giovedì 2 febbraio 2017 al Teatro Lyrick di Assisi, ore 21

1 commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.