Comunicato stampa

Dopo il grande successo della scorsa stagione, al Teatro Millelire, con il patrocinio di Roma Capitale Municipio I, con i mediapartner La Nouvelle Vague Magazine, Madrearte Teatro, Kirolandia, Gino Magazine, dal 13 al 18 gennaio 2015, si svolge la II edizione del Premio Millelire – Un corto per il Teatro. Il premio, quest’anno, è intitolato al regista, attore e drammaturgo Lorenzo De Feo fondatore del Teatro Millelire insieme ad Antonio Lupi e scomparso lo scorso anno.

L’obiettivo di questa iniziativa, fortemente voluta dai due fondatori del Teatro, è quello di offrire alle compagnie uno spazio dove esporre i propri lavori, favorendo la diffusione e il confronto tra i nuovi soggetti del Teatro Italiano.

Quindici sono le compagnie teatrali che si sfideranno per l’assegnazione di diversi premi: Miglior Corto, Miglior Interprete, Miglior Regia, Premio della Critica, Miglior Drammaturgia assegnati dalla Giuria Critica, di Qualità e Popolare.

Il tema centrale dei corti scelto quest’anno dagli organizzatori, Antonio Lupi e Junia Tomasetta, entrambi direttori del Teatro Millelire, è La Cattiveria: quanto fa ridere!.

Teatro Millelire
via Ruggero di Lauria, 22
dal 13 al 18 gennaio 2015
ore 21.00

PREMIO MILLELIRE – LORENZO DE FEO – UN CORTO PER IL TEATRO
si alterneranno per le sei serate: Fabio Grossi (Regista e Drammaturgo) in qualità di Presidente della Giuria; Fioretta Mari (Attrice); Lydia Biondi (Attrice); Mirella Mazzeranghi (Attrice); Lauro Versari (Autore/Regista); Enrico Maria Lamanna (Regista); Renato Campese (Attore); Bea Boscardi (Organizzatrice Teatrale); Maria Pia Fiacchini (Direttrice dell’Associazione Culturale Fonòpoli); Enzo Cagnetti (Scrittore e Autore); Donatella Codonesu (Corriere della Sera); Franco Vivona (Fuori Campo); Natalia Di Stefano (Corriere della Sera); Silvia Elisabetta Cangelosi (Radio Popolare); Alessia Sonnino (DJ Radio Godot), Antonio Mazzuca (Gufetto); Andrea Cova (Saltinaria); Francesco Raducci (La Nouvelle Vague), Mena Zarrelli (Momento Sera); Annalisa Civitelli (Corriere del web)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.