Nastro Di MobiusÈ terminato anche per quest’anno Innesti Contemporanei a Squillace (CZ), arrivato alla terza edizione grazie soprattutto alla grande tenacia del direttore artistico Saverio Tavano con la sua compagnia Nastro di Möbius

Innesti Contemporanei nasce con l’intento di “innestare” sul territorio una nuova realtà culturale, che possa nel tempo diventare un appuntamento fisso d’interesse culturale e turistico.
Il festival si è inaugurato il 17 agosto con uno spettacolo dedicato ai bambini: Un principe piccolo piccolo della compagnia Teatrop. Si tratta della storia del piccolo principe proposta ai più piccoli attraverso uno spettacolo interattivo e l’uso di kirigami ed origami. In scena Piero Bonaccurso, ormai da oltre quarant’anni protagonista e artefice di tanto teatro ragazzi, esperto mastro cartaio con accanto una deliziosa e ormai consolidata attrice come Alessandra Caruso.

Il giorno seguente, abbiamo assistito ad un lavoro degno di nota: Agrigento, stazione di Agrigento di e con Gianfranco Quero. Finalmente e, forse, inaspettatamente, un punto di vista inedito su uno degli autori più visitati e derubati dal teatro come Luigi Pirandello, scrittore che Quero racconta in maniera divertita mettendo in luce frammenti di esistenza dell’artista insieme a sequenze della sua vastissima opera letteraria, senza mai dimenticare la leggerezza e l’amore che Quero stesso prova per il genio siciliano, punto focale di uno spettacolo che trascina il pubblico nel suo colorato e vivissimo mondo.

L’ultimo giorno del festival, domenica 19 agosto, è stato segnato dallo spettacolo portato in scena dalla compagnia Ovatta Armata, vincitrice del Premio Inventaria 2018 proprio con il lavoro portato ad Innesti, Cresci bene. Cresci forte. Uno spettacolo al femminile che mette in luce la figura della donna come madre-figlia-sorella, formato da quattro storie che fanno immergere lo spettatore nel pieno di un universo femminile inquadrato con tutte le sue sfumature e problematiche.

Gli spettacoli sono andati in scena:
Sala delle Culture
Salita Tirone – Squillace (CZ)

Il Nastro di Môbius ha presentato:
Innesti Contemporanei 2018
dal 17 al 19 agosto 2018

Venerdì 17 agosto, ore 17
Un principe piccolo piccolo
della compagnia Teatrop
spettacolo teatrale per ragazzi dai 2 anni in su
regia di Piero Bonaccurso
con Greta Belometti e Piero Bonaccurso

Sabato 18 agosto, ore 20.30
Agrigento, stazione di Agrigento
tratto dalle opere di Luigi Pirandello
regia Gianfranco Quero
con Gianfranco Quero

Domenica 19 agosto, ore 20
Cresci bene. Cresci forte
della compagnia Ovatta Armata
di Francesca Romana Miceli Picardi
con Valentina Martino Ghiglia Francesca Romana Miceli Picardi, Alessandra Muccioli
costumi di Metella Rabon
musiche di Benedetto Ghiglia
disegno grafico di Cecilia Vitiello
tecnico luci e fonica Mariachiara Sammartino

www.nastrodimobius.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.