Comunicato stampa

Come scegliere di dire no alla violenza nella vita quotidiana?

Ne discutono in palcoscenico la psicopedagogista Valerie Moretti e il regista e counselor Jacopo Boschini il 14 novembre al Teatro Sociale di Como con Io sono violenza, una serata che analizza ciò che induce alla scelta di comportamenti violenti, per imparare a riconoscerli ed esserne più consapevoli.

L’appuntamento con loro è al Teatro Sociale di Como martedì 14 novembre 2017 alle ore 20.30 (ingresso libero con prenotazione obbligatoria) con la conferenza Io sono violenza, un dialogo con i giovani, gli studenti, i genitori e gli adulti in genere per osservare da vicino la violenza che sempre di più è presente nelle nostre vite di ogni giorno.

Senza fare distinzioni tra chi fa violenza e chi la subisce, Moretti e Boschini, attraverso le storie di persone che hanno incontrato nella loro vita e nel loro lavoro, osservano che la violenza è una scelta, ciascuno di noi può decidere se alimentare l’istinto violento che abita in lui oppure soffocarlo, se restare in una relazione violenta e subirla, oppure andarsene. I comportamenti violenti però sono così diffusi che spesso ci sembrano la normalità e riduciamo la nostra capacità di saperli riconoscere, in noi o negli altri che ci stanno accanto. Come diventare più consapevoli dei comportamenti violenti? Come scegliere di non assecondarli? La passione e l’emozione si incontrano con la riflessione e l’analisi: che cosa desideriamo veramente? Quali sono i nostri bisogni? Che strumenti abbiamo per realizzarli?

Io sono violenza è la nuova tappa del progetto Questo Mostro Amore e nel mese di novembre a Como intreccia il progetto Cult realizzato da AttivaMente con il sostegno della Fondazione Cariplo, per incontrare la cultura dove meno te lo aspetti, da una comunità per il recupero dei tossicodipendenti a un’autofficina storica dell’Alfa Romeo, attraverso una serie di appostamenti culturali.

Teatro Sociale di Como
martedì 14 novembre 2017
ore 20.30

Io sono violenza
a ingresso libero
prenotazione obbligatoria a questo indirizzo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.