Giocando al massacro

elfo-pucciniNon danno mai l’impressione di recitare. E mettono a nudo senza pietà la meschinità umana: con La società, la Compagnia MusellaMazzarelli mette in scena una perfetta macchina teatrale.

Lo zio Melo sta morendo. Al suo capezzale, anziché il nipote Salvo, ci sono due suoi amici e la badante rumena, Ljuba, che è diventata anche l’amante del vecchio. Perché i due uomini si sostituiscono alla famiglia? Perché lo zio, che presto si rivela una figura centrale e al quale la malattia sta togliendo dignità e carisma, ha deciso di dividere per tre un suo locale. Lo lascerà al nipote e ai due suoi amici. In realtà alla fine de La società, in scena all’Elfo di Milano, si scopre che lo lascia anche a Ljuba. E, si sa, le divisioni ereditarie lasciano sempre a qualcuno l’amaro in bocca e in poche occasioni si litiga tanto quanto attorno al letto di un moribondo. Il punto è che il locale è un regalo che lo zio Melo ha fatto al nipote perché possa realizzare i suoi sogni: è un posto ridotto malissimo, perché i precedenti proprietari gli hanno dato fuoco per intascare i soldi dell’assicurazione. Ma, nella mente di Salvo deve diventare, con l’aiuto dei due amici di sempre, un ritrovo culturale, un centro di discussione, un posto dove ascoltare buona musica e buone idee. Inutile dire che così non funziona. Funziona invece la trasformazione in locale notturno. E questa trasformazione diventa il pretesto per i tre amici per sbranarsi. In più Ljuba è incinta e questo è un ulteriore elemento di caos. Non vi raccontiamo come va a finire. Ma la forza dello spettacolo non è la trama o l’efficacia della storia: è la straordinaria capacità dei quattro attori, sostenuti da un copione moderno e realistico, di mettere in scena la vita qual è e le relazioni umane quali sono. Ossia: meschine al primo intoppo. I quattro interpreti si muovono con una coordinazione perfetta. Davvero uno spettacolo da non perdere.

Lo spettacolo continua
Teatro Elfo Puccini – Sala Fassbinder
Corso Buenos Aires 33 – Milano
Dal 13 al 17 maggio 2015

La società
scritto e diretto da Lino Musella e Paolo Mazzarelli
con Fabio Monti, Laura Graziosi, Lino Musella e Paolo Mazzarelli
costumi di Stefania Scempini
scene di Elisabetta Salvatori Laura de Josselin de Jong
luci di Mauro Marasà
produzione Marche Teatro in collaborazione con la Compagnia MusellaMazzarelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.