Casi umani

Teatro-Biblioteca-Quarticciolo-romaLa compagnia MusellaMazzarelli presenta La Società – Tre atti di umana commedia al Teatro Quarticciolo di Roma.

Il progetto promosso dal Sistema Casa dei Teatri imperniato sulla diffusione della drammaturgia contemporanea stavolta vede in scena la pièce della compagnia di Paolo Mazzarelli e Lino Musella incentrata sui problemi e i rapporti sociali odierni. La compagnia, che in spettacoli precedenti come Duecani, Figlidiunbruttodio e Crack Machine giocava sui meccanismi teatrali di quattro personaggi per due attori, con La Società propone il sistema più classico di quattro attori e quattro personaggi ma in chiave moderna e originale, in un dramma che passa in rassegna la varietà e la complessità di relazioni interpersonali.
La morte dello zio Melo sconvolge la vita dei quattro protagonisti: tre amici e una badante rumena che si trovano a dover gestire il locale avuto in eredità. Ed è proprio il locale il centro dei dibattiti e delle vicende personali che s’intrecciano: sogni, ideali, amore, denaro, successo e amicizia. Da un lato c’è il cinismo di Ugo dedito agli affari e al denaro, dall’altro l’utopismo di Salvo spinto da principi nobili ed elevati. In mezzo si colloca l’inerzia di Vittorio, un uomo mediocre, infatuato di Liuba la rumena, eterno pacificatore e accomodante, che nella sua incapacità di prendere decisioni, incarna la figura dell’Italiano medio. Ancora prima di essere una società in cui un gruppo di persone riesce a gestire un’attività, i protagonisti sono società in quanto specchio e metafora della classe sociale attuale, sono dei veri e propri casi umani. In quest’atmosfera si dissolve una dualità tutta contemporanea: mondanità vs cultura, denaro vs ideali. Meglio vivere di gozzoviglie e opulenza ma senza un vero credo oppure vivere da sognatori e inseguire la sete di sapere ma senza una sicurezza economica? Come a dire che cultura e denaro, questa la dura realtà, non potranno mai conciliarsi e che in una società produttiva e ripiegata sul proprio autocompiacimento non c’è posto per la conoscenza.
È un’annosa e controversa questione che vede due principi diversi, due diverse raison d’être che si scontrano senza soluzione né via d’uscita e che non mancano di mietere le loro vittime. Così, alla Società, non resta che dissolversi. Ma anche quando tutto sembra andare in fumo, la speranza è l’ultima a morire: in un bellissimo flashback i quattro protagonisti tornano al loro primo incontro, spensierati e sognatori, pieni di buoni propositi sulle ceneri di un locale pronto a risorgere come l’araba fenice.
Uno spettacolo che fa riflettere su molti temi attuali, una commedia che riesce a strappare la risata ma che, allo stesso tempo, colpisce forte al cuore con culmini di pathos come con la canzone di U Pisci Spada cantata da Salvo, un inno struggente all’amore e alla morte.

societa-quarticciolo

Lo spettacolo è andato in scena:
Teatro Biblioteca Quarticciolo
via Ostuni, 8 – Roma
fino a domenica 15 dicembre
orari: venerdì e sabato ore 21.00, domenica ore 18.00

Teatro Contemporaneo Made in Marche presenta
La Società – Tre atti di umana commedia
di Lino Musella, Paolo Mazzarelli
con Fabio Monti, Laura Graziosi, Lino Musella, Paolo Mazzarelli
scene Elisabetta Salvatori
costumi Stefania Cempini
luci Mauro Marasà

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.