Comunicato stampa

Viene lanciato oggi mercoledì 25 novembre 2015 sul sito www.labiennale.org il nuovo bando internazionale rivolto a giovani compositori, librettisti, registi.

Un massimo di 4 brevi opere da camera a micro-budget saranno prodotte e presentate nell’ambito del 60. Festival Internazionale di Musica Contemporanea.

La Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta annuncia oggi, mercoledì 25 novembre 2015, la 3a edizione di Biennale College – Musica, con il lancio del bando internazionale sul sito www.labiennale.org (aperto fino al 12 gennaio 2016).

La prima edizione aveva selezionato e realizzato 4 progetti di brevi opere da camera presentati al 58. Festival Internazionale di Musica Contemporanea 2014; per la seconda edizione sono stati selezionati 23 giovani musicisti da tutto il mondo che, sotto la direzione di Michele Carulli, hanno interpretato il concerto conclusivo, dedicato a Sinopoli, del 59. Festival di Musica Contemporanea 2015. La terza edizione torna a focalizzarsi sul teatro musicale, tema cruciale per la musica contemporanea.

Il progetto Biennale College – Musica intende promuovere e sostenere la produzione di massimo 4 opere a micro-budget di teatro musicale da camera su tema comico, surreale, fantastico o giocoso di una durata non superiore ai 25 minuti e per un organico di 8 strumenti (flauto, clarinetto, tromba o trombone, violino, viola, violoncello, percussioni, tastiera MIDI) e 4 voci (a scelta tra soprano, mezzosoprano, tenore, baritono, basso). Lebrevi opere saranno presentate nell’ambito del 60. Festival Internazionale di Musica Contemporanea 2016 e messe on-line sul Quarto palcoscenico, lo spazio virtuale sul sito della Biennale dedicato allo spettacolo dal vivo.

Il bando internazionale della 3a edizione sarà aperto dal 25 novembre al 12 gennaio 2016. Possono partecipare team di compositori, librettisti, registi e anche scenografi che non abbiano superato i 35 anni di età. La selezione dei 4 progetti e dei team – ad opera del Direttore del Settore Musica, Ivan Fedele – sarà comunicata a fine gennaio 2016.

I 4 team selezionati saranno accompagnati nell’articolazione e nella realizzazione dei loro progetti attraverso fasi formative e di produzione inquattro tappe:

  1. nel mese di febbraio 2016 si svolgerà una settimana di workshop a Venezia con artisti e maestri intorno alle tematiche generali del teatro musicale tradizionale e contemporaneo soprattutto in relazione al rapporto tra testo e musica;
  2. entro il 15 aprile 2016 dovranno essere consegnati metà della partitura, il progetto scenico, il libretto. In questa fase si svolgerà una sessione di workshop di una settimana sul lavoro eseguito;
  3. tra la fine di maggio e l’inizio di giugno 2016 è prevista una settimana di lavoro a Venezia con l’equipe di tutor di Biennale College. In quest’occasione dovrà essere consegnata la partitura completa e i team dovranno programmare la produzione delle opere, che prevede: scelta dei cantanti, verifica e stesura definitiva del budget, un piano di produzione comprendente le prove sceniche e musicali;
  4. nei giorni precedenti il debutto al 60. Festival Internazionale di Musica Contemporanea si svolgeranno le prove sceniche e musicali con il supporto dei tutor di Biennale College che porteranno alla realizzazione finale delle opere (indicativamente una settimana di lavoro).

Il testo ufficiale e completo del bando internazionale per la 3a edizione di Biennale College – Musica è consultabile da oggi 25 novembre 2015 al seguente indirizzo: https://www.labiennale.org/.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.