Di amore e di sesso

Al Piccolo Bellini di Napoli, dal 28 ottobre al 6 novembre, Cetty Sommella porta in scena l’amore, il sesso e tutta l’ambiguità di una relativa visione che, va da sé, non può mai essere univoca.

«Il sesso non è tutto nella vita… c’è il lavoro, l’età, lo stress» e forse, qualcuno, potrebbe (non a torto) asserire che neppure l’amore è tutto nell’esistenza umana. In realtà però sono proprio le relazioni – d’amore o di sesso non importa – a essere spesso al centro dei nostri pensieri e discorsi. È la nostra natura. E proprio amore e sesso, natura e cultura, sono il perno attorno al quale ruota la commedia Le cose sono cambiate, che si serve del racconto – quasi – scanzonato della fine di una relazione per mettere sul tavolo le suddette questioni. Non vi è, per fortuna, nessuna morale, nessuna lezione impartita con saccenteria, nessuna verità spacciata come tale, ma solo domande che restano, com’è giusto che sia, aperte. Perché non vi è nessuna visione univoca, nessuna risposta definitiva. E per quanto sia indubbiamente complesso il rapporto tra i sessi, una soluzione che ci salvi dal dolore, dalle delusioni e dalle incomprensioni non esiste, come non esiste un solo modo di vivere le relazioni.

Proprio questo affrancamento dalla necessità di esprimere giudizi e fornire risoluzioni rende assolutamente fresco e godibile Le cose sono cambiate, che si avvale di una scrittura leggera, ma non banale. Complice l’ottima prova attoriale dei protagonisti e la loro evidente complicità (in particolare Musella e Montecatino), si ha la sensazione di essere non più a teatro dinnanzi a un testo recitato, quanto piuttosto tra vecchi amici che dibattono in maniera assolutamente naturale e spontanea di questioni personali. Al cambio di scena si perde un po’ di smalto. La comicità si fa più immediata, anche fisica, e l’elemento surreale sembra contrastare con quello che fino ad allora era stato un testo molto concreto. Ciò non incide comunque sull’estrema piacevolezza dello spettacolo, che sa mettere in scena argomenti abusati in maniera nuova, che si tiene alla larga dai luoghi comuni e, soprattutto, che sa far anche ridere in modo intelligente.

Lo spettacolo continua

Piccolo Bellini

via Conte di Ruvo 14 – Napoli

dal 28 ottobre al 6 novembre 2016

Le cose sono cambiate

scritto e diretto da Cetty Sommella

con Biagio Musella, Marco Montecatino, Federica Sammarco, Cetty Sommella, Sabrina Fusco, Serena Ferraiuolo

scenografia Nando Paone, Cetty Sommella

produzione Associazione Culturale Teatrale I Dieci Mondi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.