Un’estate a Parigi

Dal 9 al 12 marzo al Teatro Cilea di Napoli si incontrano e si scontrano l’universo maschile e femminile, in una commedia frizzante tratta dal testo francese di Pierre Chesnot e portata qui in scena da Stefano Artissunch: L’inquilina del piano di sopra.

In una assolata e deserta Parigi di metà agosto, due solitudini si incrociano e si scombinano l’esistenza a vicenda. La caotica ed energica Sophie – una disinvolta Gaia De Laurentiis – è una neo quarantenne alla ricerca di un senso da dare alla sua solitaria vita, senso che ben presto troverà nella conquista dello scontroso e misantropo inquilino del piano di sotto. Complici i consigli di un’amica infatti, Sophie trasformerà il corteggiamento in un vero e proprio lavoro a tempo pieno, fatto di strategie, buffi tentativi di farsi notare e malriuscite sorprese. Il suo è uno spirito avventuroso, goffo, ma al tempo stesso originale e spontaneo, come suggerisce anche bene la splendida scenografia di Matteo Soltanto, che descrive in poco spazio i due personaggi, ricorrendo a elementi che comunicano efficacemente le loro personalità (come del resto gli appropriati costumi scelti). Per contro Bertrand – un Ugo Dighero in grandissima forma – è un uomo orso che ama stare per conto suo, rifugge le occasioni sociali e la gente e ha davvero poca dimestichezza con le donne. A ruoli tradizionali invertiti, il pubblico assiste a uno spietato corteggiamento condito da fughe, ritrosie e piccoli drammi.

Un testo leggero e mai stancante è la forza della pièce, a cui dà freschezza il brio degli attori, con la loro spontaneità e i loro movimenti fluidi sulla scena, che mai cambia, ma non appare mai statica.

Lo spettacolo è in scena
Teatro Cilea
via S. Domenico 11 – Napoli
dal 9 al 12 marzo 2017

L’inquilina del piano di sopra
di Pierre Chesnot
traduzione e adattamento Maria Teresa Petruzzi
regia Stefano Artissunch
scenografia Matteo Soltanto
costumi Marco Nateri
luci Giorgio Morgese
con Gaia De Laurentiis, Ugo Dighero e Laura Graziosi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.