Come raccontare una storia ed evocare un personaggio con un vecchio vinile, Facebook, degli SMS, una segreteria telefonica e qualche spezzone di intervista televisiva. Beckett ha scritto degli atti senza parole, ma ad uno spettacolo senza attori non eravamo ancora...

Fratelli

Al Teatro i un’atipica compagnia, sorta in uno dei quartieri più problematici di Torino, dimostra come una cronaca di ordinaria infelicità quotidiana possa diventare un’originale e avvincente spettacolo teatrale. Sorprende che una storia quasi banale nel suo sviluppo, cartacea nella...
Era un’esperienza che ancora mi mancava: in passato ero stato in commissione per festival di teatro della scuola (una quantità) o dell’università, per qualche premio giovanile di poesia, per un concorso per la giovane critica; ma ancora non mi...

Incendi

Le atrocità della guerra civile in Libano sono il doloroso e inquietante sfondo di una saga familiare, di una tragedia moderna intessuta dei topoi del teatro classico greco. Il referente tematico e narrativo più immediato è la tragedia di Edipo,...
A cent’anni dalla morte del loro creatore, Emilio Salgari, i corsari delle Antille continuano ad imperversare. Ma ne vale davvero la pena? Raffaella Boscolo è attrice di razza, e ha una indubbia presenza scenica; Stefano Braschi ha mestiere e la...
L’enigmatico testo di Georg Büchner rivisitato con gli occhi dei felliniani Gelsomina e Zampanò. Esistono testi la cui contraddittorietà, la cui natura intrinsecamente equivoca, hanno contribuito alla loro fortuna: penso all’Amleto, a Ubu Re, anche a Pinocchio. Il Woyzek è uno...
Qualche giorno fa mi è capitato di assistere ad uno spettacolo di teatro integrato, cioè una messa in scena ove agiscono anche dei portatori di handicap. Non si trattava della mia prima esperienza: per scelta, per interesse professionale, ne...
L’irruzione della parola di Shakespeare in carcere sconvolge la consolidata routine dei detenuti e rivela ancora una volta quanto precari siano i confini fra realtà e finzione. In chi, come me, ha avuto frequentazione con il teatro in carcere, il...
Ribelle, inquieto, bellissimo, morto a quarant’anni a seguito dell’AIDS, omosessuale, Bernard-Marie Koltès sembra discendere da quella schiatta di artisti maledetti, suoi connazionali, che oltre un secolo prima avevano vagabondato per il mondo intero, come Baudelaire o Rimbaud. Lotta di...
La storia di alcune prestigiose industrie italiane ha fornito al teatro materia per buoni spettacoli di narrazione, a volte in forma di epopee familiari: penso ai monologhi di Laura Curino sull’Olivetti; a Borsalino, lavoro multimediale di Ombretta Zaglio. Con Settimo,...

ULTIME PUBBLICAZIONI

In coerenza con l'impegno continuo dell'Associazione Persinsala di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo adeguato le nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR), in particolare sono state aggiornate la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti garantiti dal nuovo Regolamento, che ti invitiamo a prendere visione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi