Indovina chi viene al cenone

Sul palco del Teatro de’ Servi Francesca Nunzi e Cinzia Berni raccontano con ironia una storia di vecchi rancori, di affetto fraterno e di rapporti complicati. Una commedia divertente che scava nel mondo femminile.

Tre sorelle si incontrano per trascorrere insieme il Natale dopo anni di distacco. Emergono antichi rancori, ma anche le radici di un affetto profondo. Nonostante le iniziali resistenze, le tre donne non possono fingere di non sentire il richiamo della famiglia e delle tradizioni che faranno di un piccolo paese innevato, Capracotta, il “posto più bello del mondo”. Natale a Capracotta è un’esilarante e vivace commedia che affronta con ironia i gangli irrisolti comuni a molte famiglie: la solitudine, la lontananza, l’amore incondizionato e mal ripagato, la negazione di se stessi, le accuse reciproche, la paura di vivere, l’orgoglio che cristallizza i gesti d’affetto verso gli altri.
Nel salotto addobbato a festa della casa di Betta (Maria Lauria), vedova con un figlio negli Stati Uniti, si assiste allo scontro fra le diversità caratteriali tra le sorelle. In antitesi Betta, tutta per la famiglia, e Sandrina (Francesca Nunzi), attrice di fiction in declino, che ha preferito coltivare la carriera, incurante dell’amore del fidato segretario Rino (Mauro Serio). Il personaggio della terza sorella, Raffaella (Loredana Piedimonte), depressa e psicologicamente instabile, maniaca dell’igiene, ben si presta alla divertente interpretazione di Loredana Piedimonte.
La neve che imperversa costringe le sorelle a confrontarsi. Sandrina comprende quanto la scelta della carriera l’abbia penalizzata come donna, Raffaella prende coscienza dei problemi psicologici che riversa sul marito e sui figli e Betta, trascuratasi come donna, riscopre il ruolo centrale di guida della famiglia. A sorpresa si troveranno tutti riuniti intorno alla tavola imbandita per il cenone di Natale.
La regista Cinzia Berni con stile tragicomico racconta le corde più recondite dei rapporti familiari e del mondo femminile, dopo Ricette d’amore e Disposte a tutto. L’ironia pervade la commedia ed enfatizza la brillante prova di attrice sostenuta da Francesca Nunzi (Ultimi della Classe di Luca Biglione 2008, Un’estate al mare diretto dai fratelli Vanzina 2008, Cemento Armato di Marco Martani 2007).

Lo spettacolo continua:
Teatro de’ Servi
via del Mortaro 22, Roma
fino a domenica 1 gennaio 2012
orari: da martedì a venerdì ore 21.00, sabato ore 17.30 e ore 21.00, domenica ore 17.30 (lunedì riposo)

Otto Buffa e A.T.A. Teatro presentano
Natale a Capracotta
di Francesca Nunzi
regia Cinzia Berni
con Francesca Nunzi, Mauro Serio, Maria Lauria, Loredana Piedimonte
scene Mauro Paradiso
costumi Marco Della Vecchia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.