Il classico è contemporaneo

vascello-teatro-romaDopo  anni di assenza, torna sulle scene italiane uno spettacolo del visionario coreografo statunitense, Daniel Ezralow. Appuntamento da non perdere.

Quest’anno aprile, oltre all’attesa Primavera, ci porterà uno spettacolo da riempire gli occhi di meraviglia. Al Teatro Vascello di Roma arriva OPEN, il nuovo spettacolo del coreografo Daniel Ezralow realizzato in collaborazione inedita con il Spellbound Contemporary Ballet, fondato venti anni fa da Mauro Astolfi, la compagnia italiana di nove interpreti che ha portato nel mondo, compresi gli Stati Uniti, uno stile unico nell’armonizzare le dinamiche motorie dei corpi. Ezralow, l‘eclettico artista losangelino, torna al teatro dopo aver lavorato al cinema, in televisione, nella moda, ma anche in veri e propri eventi, come di recente, alla cerimonia di aperture delle Olimpiadi invernali di Sochi, in Russia. Apprezzato nel mondo, grazie tra l’altro al suo contributo al film Across the Universe e a Broadway nel musical colossale Spiderman – Turn off the Dark entrambi per la regia dell’immaginifica Julie Taymor, Ezralow si è fatto notare già nella compagnia MOMIX e in quella che lui stesso dirige, la ISO. Ma per quanto distante possa viaggiare la sua fama, resta un legame stretto e particolare con il nostro Paese. Ha collaborato giovanissimo con Lina Wertmüller e Bellocchio, composto i movimenti di scena per Vittorio Gassman, collaborato con l’indimenticabile Lucio Dalla per la Tosca e stupito il grande pubblico televisivo partecipando ad Amici di Maria De Filippi, Sanremo e alle trasmissioni di Fiorello e Celentano. Ognuno dei suoi interventi ha mostrato un’irrequieta volontà a non cedere a soluzioni accattivanti, a non indugiare su nulla di già visto e apprezzato. Una costante ricerca creativa dell’imprevedibile. Con la sua ultima fatica, OPEN, Ezralow apre alle contaminazioni, ma senza  spirito provocatorio. La danza contemporanea scopre il gusto del classico. Sulle musiche di Bach, Rossini, Chopin otto straordinari interpreti danno vita a uno spettacolo visivo che mescola hip hop, jazz, moderna, acrobatica oltre che alla classica. Scene tratte dal quotidiano, mirate a coinvolgere lo spettatore, incantarlo nel senso fiabesco del termine, ossia intenzionalmente costruito per ispirare leggerezza, come la più pura e  fondamentale forma di intrattenimento.

ezralow

Lo spettacolo andrà in scena:
Teatro Vascello

via Giacinto Carini, 78 – Roma
orari: da giovedì 10 a sabato 12 aprile ore 21.00, domenica 13 aprile ore 18.00

BaGS entertainment presenta
OPEN
di Daniel Ezralow, Arabella Holzbog
regia e coreografie di Daniel Ezralow
con Spellbound Contemporary Ballet
assistente coreografo Michael Cothren Pena
costumi America Appareil
spettacolo realizzato anche grazie al contributo di illumia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.