Dall’8 aprile è in scena, in prima nazionale, presso lo Spazio Tertulliano di Milano, lo spettacolo Orphans di Dennis Kelly. La giovane compagnia interpreta il feroce mondo ideato da Dennis Kelly, creando uno spettacolo nero dall’ironia cruda, un kichen-drama di tagliente contemporaneità.

Helen e suo marito Danny, una giovane coppia londinese, si accingono a iniziare una cena romantica quando vengono bruscamente interrotti dall’arrivo di Liam, fratello di Helen, in stato di shock e completamente ricoperto di sangue. I tre cercano concitatamente di ricostruire l’accaduto: un incidente, un incontro o cos’altro? La notte porta allo scoperto segreti profondi, da cui i tre giovani non possono fuggire.

Orphans porta a interrogarsi su quanto l’amore possa infrangere i propri valori. Quanto si è disposti a cedere del proprio essere, rinnegando le convinzioni più profonde, pur di conservare intatti gli affetti? Quanto siamo disposti a perdere di noi stessi, pur di non scardinare il microcosmo nel quale viviamo? Cosa siamo disposti a fare pur di proteggere la persona che amiamo? Fino a che punto ci spinge l’amore? Un viaggio alla scoperta dei propri valori, delle proprie convinzioni sulla giustizia, sulla famiglia, sulla società e su quello che si nasconde sotto i giardini curati o le tavole imbandite all’interno di quel microcosmo che è la famiglia.

Spazio Tertulliano
Via Tertulliano, 68 – 20137 Milano
dall’8 al 18 aprile
da martedì a sabato ore 21.00, domenica ore 16.30

Orphans
di Dennis Kelly
con Dario Merlini, Alice Redini, Umberto Terruso
regia Luca Ligato
produzione Alraune Teatro
PRIMA NAZIONALE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.