“Il mostro dagli occhi verdi” che si lascia guardare

Torna il consueto appuntamento estivo con le grandi rappresentazioni al Teatro Licinium di Erba con Otello di William Shakespeare per la regia di Gian Lorenzo Brambilla alla scoperta dei sentimenti più oscuri dell’animo umano.

All’interno dell’originale e suggestivo teatro all’aperto Licinium di Erba, in provincia di Como, è ora in scena Otello, nell’adattamento e regia di Gianlorenzo Brambilla, attento nel riuscire a sfruttare appieno l’ambiente circostante e a enfatizzarne i suoi punti di forza.

Le regia, è pulita, chiara, lineare e accompagna lo spettatore per tutta la rappresentazione, unendo sapientemente al gusto classico quello più originale e moderno – con videoproiezioni di luci e immagini sulle pareti del teatro al suono di ritmi elettronici e strobo che restituiscono agli occhi del pubblico uno spettacolo capace di appassionare e coinvolgere. I costumi sono filologici al tempo dell’ambientazione della tragedia, ma semplificati nelle loro linee per creare quel ponte morbido capace di unire la parte più moderna dello spettacolo con quella più classica.

Tema centrale della regia di Gianlorenzo Brambilla è la gelosia, ma non una gelosia romantica, quanto quella di un “mostro dagli occhi verdi”, che diventa odio, invidia ed evoca i sentimenti più oscuri dell’animo umano, in grado di trasformare le vittime in carnefici, e di dare la possibilità all’oscuro Iago di manovrare tutti i personaggi come se fossero dei burattini pur di ottenere la propria vendetta, finendo poi per distruggere tutto e tutti -compreso se stesso – in una tragedia dove non vi è possibilità di salvezza per alcuno.

I ruoli principali sono affidati a Marco Ballerini (Otello), Antonio Grazioli (Iago) e Caterina Bajetta (Desdemona). Inoltre, come ogni anno, la produzione e la regia hanno coinvolto cultori e appassionati di teatro, invitandoli a partecipare attivamente allo spettacolo, interpretando i ruoli secondari e le comparse, e permettendo così a molti di prendere parte a una produzione teatrale di professionisti.

Da notare infine che da gennaio di quest’anno il teatro Licinium è entrato a far parte della Shakespeare Theatre Association (STA), prestigiosa associazione americana che riunisce gli 80 maggiori teatri shakesperiani nel mondo, come unico rappresentante in Italia.

Lo spettacolo è andato in scena:
Teatro Licinium
Erba (Como)
tutti i venerdì e sabato fino a sabato 6 agosto, ore 21.30

Otello
di William Shakespeare
regia Gianlorenzo Brambilla
aiuto regia Monica Bonomi
scenografia Francesca Ghedini
costumi Sara Bianchi
produzione Accademia dei Licini
(durata 2 ore e 30 minuti)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.