Primo appuntamento del ciclo “Prima delle prime”, stagione 2011/2012 , organizzato in collaborazione con gli Amici della Scala.

Lunedì 28 novembre, ore 18, Teatro alla Scala Ridotto dei palchi “A. Toscanini”, ingresso libero fino a esaurimento posti: Don Giovanni di Wolfgang Amadeus Mozart, detto anche Il dissoluto punito: “Lasciar le donne! Pazzo! Lasciar le donne? Sai ch’elle per me son necessarie più del pan che mangio, più dell’aria che spiro!” “E avete core d’ingannarle poi tutte?” “È tutto amore: chi a una sola è fedele verso l’altre è crudele. Io, che in me sento sì esteso sentimento, vo’ bene a tutte quante. Le donne, poi che calcolar non sanno il mio buon natural chiamano inganno.”
Ne parleranno Cesare Fertonani e Adele Benedetta Craveri nell’incontro “Varianti di un mito” con ascolti e video.

Mercoledì 30 novembre, ore18, presso la Sala da Ballo di Villa Reale, via Palestro 16 a Milano, presentazione del libro Carteggio Ricordi- Verdi 1886-1888 a cura di Angelo Pompilio e Madina Ricordi, edito dall’Istituto Nazionale di Studi Verdiani.
Terzo volume della collana dedicata al grande compositore Giuseppe Verdi. Dal carteggio pubblicato emerge l’aspetto artistico, imprenditoriale e culturale di Casa Ricordi. Giulio Ricordi, giornalista, imprenditore, compositore, manager, pittore e disegnatore, interviene nell’ideazione delle disposizioni sceniche e dei libretti di opere quali Otello e Falstaff spronando il musicista a compiere il suo progetto creativo.
Presenteranno il volume il Professor Petrobelli, Angelo Foletto, Tino Cennano.
L’incontro sarà preceduto dalla lettura critica di un dipinto di Villa Reale.

Venerdì 2 dicembre, ore 18, presso la libreria Mursia di via Galvani 24, presentazione del libro Leyla Gencer il canto e la passione di Zeynep Oral. Attraverso il dialogo tra le due biografe Franca Cella, biografa italiana e Zeynep Oral, biografa turca ed autrice del libro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.