Come dentro un film

teatro-della-cometa-romaAl Teatro della Cometa di Roma è in scena fino al 19 ottobre Re-play – The Musical, un innovativo spettacolo made in Italy scritto da Fabio Ingrosso e Mauro Simone, che cura anche la regia, con Gabriele Foschi, Francesca Taverni, Elena Nieri e Giorgio Camandona.

Quante volte nella vita avremmo voluto tornare indietro per risolvere meglio un problema o per cancellare un momento tragico? Tutto ciò però, si sa, è impossibile, la vita non è come un film e non si può azionare il tasto replay del telecomando per riprendere una scena, tantomeno si può scrivere il proprio futuro come un copione, così come hanno fatto i talentuosi Fabio Ingrosso e Mauro Simone. Un soggetto geniale, sorprendente e privo di ogni banalità. Un intreccio amoroso che alimenta interrogativi anche dopo la fine. Una congiunzione perfetta tra realtà e finzione.

Tutto questo è Replay – The Musical, uno spettacolo che ritorna a Roma, dove era già andato in scena nel 2012 solo per pochi giorni. Un ritorno gradito, soprattutto perché, pur avendo tutte le caratteristiche di un musical importato da Broadway, è un prodotto italiano che vede protagoniste due coppie che s’alternano, incontrano (o forse no), ma soprattutto si scontrano per le strade affollate di New York, dove prendere un taxi è quasi una missione impossibile. Il cast è riconfermato quasi completamente, solo Francesca Taverni, che ha preso il posto di Clara Maselli – impegnata in un altro spettacolo -, è la novità di questo straordinario gruppo di attori che ritrova Gabriele Foschi, Elena Nieri e Giorgio Camandona.
I loro personaggi son ben scritti, delineati, perfetti nel corpo dei loro interpreti, le coreografie di Marco Bebbu sono originali e si coniugano perfettamente col repertorio pop che irrompe divertendo il caloroso pubblico. I quattro artisti sono sincronizzati al massimo, tanto che spesso sembra di essere di fronte a un filmato.
Dave (Camandona) lavora in una Bakery a New York e un giorno incontra Amy (Elena Nieri), un’assistente avvocato. A questo primo incontro ne segue un altro che vede coinvolti i rispettivi cani e la scintilla è pronta a esplodere. Contemporaneamente Nico (Foschi), un doppiatore italiano, bravo ma insicuro sul lavoro, si trova a condividere con la sua terapeuta Giulia (Francesca Taverni), non solo un convegno improvvisato e gli orari di seduta, ma anche il letto.

La scenografia è formata dagli stessi attori, che ballano, cantano e recitano muovendosi soltanto tra due pannelli neri, nei quali sono ritagliati due quadrati, che fungono a volte da schermo, altre da piani d’appoggio. I costumi sono colorati e caratterizzano i diversi personaggi; le maglie con le stampe dei super-eroi e i boxer di Dave, per esempio, danno subito l’idea del tipo “americano” che sembra uscito da un fumetto, che si distingue nettamente dal suo alter ego italiano.
Le voci potenti e diverse di Gabriele, Francesca, Giorgio e Elena invogliano ad applaudire a ogni stacco, che vede gli stessi artisti cambiare la scena nei pochi momenti di buio. L’atto è unico, e così deve essere per non interrompere la suspense che caratterizza soprattutto il finale di Replay – The Musical. Un finale che rimette in gioco tutto e durante il quale ogni spettatore vorrebbe premere replay per far ripartire la storia, intensa e quasi onirica. Una possibilità c’è, ritornare alla Cometa, dove fino al 19 ottobre, tutto ricomincia e tutto si rimette in discussione.


Lo spettacolo continua:
Teatro della Cometa

Via del Teatro Marcello, 4 – Roma
fino a domenica 19 ottobre
orari: da martedì a venerdì ore 21.00, sabato ore 17.30 e 21.00, domenica ore 17.30
durata 1 h e 45′ senza intervallo

Compagnia della Rancia presenta
Replay
regia Mauro Simone
di Fabio Ingrosso e Mauro Simone
con Gabriele Foschi, Francesca Taverni, Elena Nieri, Giorgio Camandona
musiche e liriche Fabio Ingrosso, Riccardo Scirè
coreografie Marco Bebbu
light designer Valerio Tiberi
sound designer Carlo Marchiori
scenografie Matteo Piedi
datore luci Francesco Vignati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.