Comunicato stampa

Le Corali Polifoniche Musica In Canto– Anzolim de la Tor propongono ilRequiem in Re minore- KV626 W di A. Mozart alla Basilica di Sant’Eustorgio – Milano.

Sabato 1 Novembre, ore 21,00:per una serata a favore del progetto alimentare in Eritrea dell’associazione Aleimar Onlus.

Milano, 15 ottobre 2014. Quella che andrà in scena sabato 1 novembre alla Basilica di Sant’Eustorgio di Milano, sarà una serata davvero speciale. Speciale per le note che si alzeranno all’interno della chiesa ma anche e, soprattutto, per la finalità della serata: raccogliere fondi a favore del progetto di Aleimar Onlus per combattere la malnutrizione dei bambini in Eritrea.

Il concerto, che inizierà alle ore 21,00, sarà eseguito dalle Corali PolifonicheMusica InCanto– Anzolim de la Tor, con i solisti Marinella Pennicchi – soprano, Elisabetta Pallucchi – mezzosoprano, Mirko Guadagnini –  tenore e Gabriele Sagona- basso e con l’Orchestra sinfonica Carlo Cocciasotto la direzione del Maestro Michele Brescia.

I fondi raccolti durante la serata andranno a sostenere il progetto “sicurezza alimentare” che Aleimar promuove in alcuni villaggi rurali dell’Eritrea. Scopo del progetto è quello di fornire un’alimentazione equilibrata a più di 500 bambini affetti da malnutrizione grave. Per saperne di più sul progetto potete visitare la pagina Aleimar

Ingresso a offerta libera.

Aleimar è un’organizzazione di volontariato che, attraverso il sostegno a distanza e i progetti di cooperazione internazionale, si occupa di minori in difficoltà (bambini di strada, orfani, abbandonati) senza distinzione di religione, razza e cultura. L’obiettivo principale è quello di aiutare i minori con famiglie a rischio di scioglimento, abbandonati o senza alcun riferimento familiare. I principali ambiti di intervento dei progetti sono:

1) Sostegno all’infanzia

2) Istruzione e formazione

3) Sanità

4) Ambiente e sviluppo

5) Promozione della donna

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.