I confini dell’amore

I capolavori di Schubert – il massimo esponente del primo Romanticismo – nelle mani di una grande pianista giapponese, Ryoko Tajika Drei, per una serata di classe e qualità al Teatro Trastevere.

Franz Schubert muore a soli trentun anni, ma lascia – a testimonianza del suo incredibile talento – una quantità vastissima di opere musicali, da lieder, a sinfonie, a composizioni da camera e per quartetti d’archi. Celebri le sonate per pianoforte, divenute immortali per la loro capacità di restituire lo spirito romantico, l’atmosfera emozionale e l’anelito dell’animo umano verso l’assoluto, condannato però al sentimento tragico della sconfitta.
Al teatro Trastevere, all’interno della rassegna Lunedì in musica, è andato in scena il concerto della straordinaria pianista giapponese Ryoko Tajika Drei, che ha eseguito magistralmente una selezione di opere del compositore viennese. La scuola giapponese è una delle più importanti e prestigiose del mondo, e ascoltare Tajika Drei dal vivo lo conferma. D’altronde, la pianista ha un curriculum esemplare: ha studiato a Roma – presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia – a Salisburgo e a Budapest, e ha suonato in tutto il mondo.

Il titolo affatto casuale della serata – L’emozione e il sentimento – si adatta non solo al profilo romantico di Schubert ma anche all’interpretazione della pianista, coinvolta con passione ed enfasi nel vortice delle note del compositore ottocentesco. Il programma prevede estratti dall’op. D946, l’op. 90 – con il celebre quarto movimento – e la sonata D959. Ma dinanzi all’entusiasmo del pubblico, Tajika Drei esegue anche un famoso brano di Sakamoto: un omaggio sincero al paese d’origine, che sta attraversando una delle fasi più buie della sua storia. Per questo Drei, assieme ad altri musicisti giapponesi, sarà protagonista di un concerto di beneficenza domenica 3 aprile presso l’Università Gregoriana.

Il prossimo appuntamento per i Lunedì in musica del Teatro Trastevere è fissato al 13 giugno, con un concerto dedicato a Haydn, Mozart e Chopin.

Lo spettacolo è andato in scena:
Teatro Trastevere
via Jacopa dè Settesoli 3 – Roma
il 28 marzo, ore 20.30

Schubert. L’emozione e il sentimento – Lunedì in musica
pianoforte Ryoko Tajika Drei

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.