Lo spettacolo è stato prorogato al 3 Aprile.

Va in scena al Teatro Arcobaleno di Roma, lo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Giuseppe Argirò, accompagnato dalle musiche del Parto delle nuvole pesanti, Statale 106, un viaggio verbale, ironico e drammatico nel mistero della Calabria.

L’autore, regista e inteprete ha dichiarato: “Ho scritto questo monologo pochi giorni dopo l’omicidio di Nicola Calipari, un uomo perbene, servitore dello stato, ucciso dal fuoco amico. Il 22 marzo 2005 il Presidente della Repubblica Ciampi lo insignì della medaglia d’oro al valor militare e proprio nella stessa data, a distanza di cinque anni, desidero ricordare a un Paese senza memoria che chi salva una vita è un uomo giusto per sempre. Per me la 106 Ionica, conosciuta come la strada della morte, è un pretesto per raccontare il potere e i suoi abusi, di cui ognuno di noi è vittima. Dal mito a oggi, il teatro è l’unica forma d’arte veramente democratica perché è un evento dal vivo che non può incorrere in una censura preventiva”.

Teatro Arcobaleno – Centro Stabile del Classico
via F. Redi 1/a – Roma
dal 18 al 27 marzo al 3 aprile
orari: venerdì e sabato alle 21.00 – domenica alle 17.30

Statale 106
Drammaturgia e Regia di Giuseppe Argirò
Con Giuseppe Argirò
Musiche Il parto delle nuvole pesanti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.