Lezioni di economia domestica

A inaugurare la stagione del Teatro Manzoni di Roma è Sugo Finto di Gianni Clementi, la commedia vincitrice della rassegna Attori in cerca d’autore di Ennio Coltorti.

Il Teatro Manzoni di Roma apre la nuova stagione 2011/2012 con la commedia fuori abbonamento Sugo Finto di Gianni Clementi, per la regia di Ennio Coltorti.

Le protagoniste, Rosaria e Addolorata, sono due sorelle, due signorine: insomma due zitelle, che mettono in moto la vicenda, svolta interamente entro uno scenario casalingo.

È uno spettacolo istruttivo: avete difficoltà ad arrivare a fine mese? Non riuscite a fare una spesa intelligente, sana ed economica? Le avvedute parole di Rosaria vi forniranno utili consigli, mentre il comportamento irresponsabile di Addolorata funge da esempio di cosa evitare.

Le due donne condividono casa e lavoro, e le dinamiche tra loro sono similari a quelle di una qualunque coppia di conviventi: ogni pretesto è buono per dare vita a discussioni colorite da battute e punzecchiature reciproche.

La prima parte di questa commedia, in cui i rapporti di forza vedono Rosaria prevalere su Addolorata, è scoppiettante, ha ritmo; diverte, sfiorando in alcuni momenti il grottesco. Ma – come nella realtà, così nella finzione – accadono cose che possono mettere in discussione equilibri che, sebbene apparentemente conflittuali, sono gli unici possibili: accadrà infatti qualcosa nella vita di Rosaria e Addolorata che vedrà i loro ruoli invertirsi.

Lo spettacolo è recitato in maniera impeccabile da Alessandra Costanzo e Paola Tiziana Cruciani, per le quali è stato appositamente scritto. Ciò che però salta all’occhio dello spettatore è il contrasto forse eccessivo tra la prima e la seconda parte: è vero che entrano in gioco fattori che portano un rallentamento nella dinamica dell’azione scenica per arrivare a creare la giusta suspence; ma questa nuova situazione si protrae troppo a lungo, rischiando di creare nello spettatore un calo di interesse.

Sugo finto è una commedia che, camminando sul filo dell’ironia, riflette ciò che accade nella quotidianità di ognuno di noi: difficoltà, piccoli drammi e incomprensioni che possono essere superati anche col sorriso, senza prendersi sempre troppo sul serio.

Lo spettacolo continua:
Teatro Manzoni
via Monte Zebio, 14/C – Roma
fino a domenica 25 settembre
orari: da martedì a sabato ore 21.00, domenica 17 e sabato 24 settembre ore 17.00 e ore 21.00
 
Teatro della Città Catania in collaborazione con Razmataz srl presentano:
Sugo finto
di Gianni Clemente
regia Ennio Coltorti
con Paola Tiziana Cruciani e Alessandra Costanzo
voce di Celsius Enzo Casertano
scena e costumi Rita Forzano
luci Domenico Amatucci
musiche Alessandro Greggia
aiuto regia Manuela Bisanti
sarta Katia Viva
amministrazione Margherita Laruffa
foto Michele Tomaiuoli
grafica Stefano Patti
ufficio stampa Manzopiccirillo.com
organizzazione e distribuzione Razmataz

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.