Home Tags Michele Nani

Tag: Michele Nani

Un Nemico Del Popolo
Formidabile, cinico, dirompente. La pièce scritta da Ibsen nel 1882, in scena in questi giorni al Teatro Argentina, mantiene intatta la sua verve critica e ironica nei confronti del potere, portando alla ribalta temi e problemi di scottante attualità: dall'emergenza ambientale alle distorsioni della democrazia, dalla manipolazione dell’informazione alle...

4 5 6

Al Teatro Ambra Jovinelli è in scena fino al 12 febbraio, 4 5 6, scritto e diretto da Mattia Torre con Massimo De Lorenzo, Cristina Pellegrino, Carlo De Ruggieri e con Michele Nani. Dopo Qui e Ora e Migliore, all'Ambra Jovinelli è in scena il terzo e ultimo spettacolo...

Casa di bambola

Al Teatro Comunale di Ferrara Roberto Valerio porta in scena il dramma ibseniano della ricerca di sé e dell’autodeterminazione, raccontandoci l’attualità di un grande classico. Casa di bambola, rappresentato per la prima volta nel 1879, suscitò notevole scalpore nel pubblico borghese dell’epoca, indignato per la profanazione dei sacri valori della...
Dal 3 al 13 novembre, al Teatro Franco Parenti, Luca Micheletti ha portato in scena, per la prima volta in Italia, Le variazioni Goldberg, testo dello scrittore ungherese Georg Tabori, raramente affrontato nella storia del teatro – tra i pochi allestimenti si ricorda quello di Bergman. L'anno scorso si era...

Pornografia

Al Teatro Argentina, il teatro di Luca Ronconi si cimenta con la suadente narrativa di Gombrowicz. Il risultato è magistrale, pur senza convincere del tutto. Scritto nel 1960 e ambientato nel pieno dell'occupazione nazitedesca della Polonia del 1943, il romanzo di Witold Gombrowicz indaga con originalità il rapporto fondamentale e...
Al Teatro Argentina, fino al 7 aprile, è in scena uno degli spettacoli più fortunati degli ultimi anni, La resistibile ascesa di Arturo Ui di Bertolt Brecht, diretto da Claudio Longhi. Sappiamo bene che i teatri italiani, in special modo un teatro celebre e prestigioso come l’Argentina di Roma, organizzano...
Prepotentemente attuale, magistralmente interpretato, torna La resistibile Ascesa di Arturo Ui di Bertolt Brecht, in scena fino a domenica 13 gennaio al Giglio di Lucca. Arbeit macht frei (Il lavoro rende liberi) citava l’insegna posta all’ingresso del campo di concentramento per antonomasia, Auschwitz, ma nell’universo di soprusi del gangster anni...

ULTIME PUBBLICAZIONI

In coerenza con l'impegno continuo dell'Associazione Persinsala di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo adeguato le nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR), in particolare sono state aggiornate la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti garantiti dal nuovo Regolamento, che ti invitiamo a prendere visione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi