Home Tags Paola Giacometti

Tag: Paola Giacometti

Dopo la pausa estiva, si alza il sipario dello storico teatro di via Savona. Il nuovo anno procede a Stile libero e punta tutto sull’originalità dell’offerta. Da settembre a giugno, ventiquattro gli spettacoli in programma. Al Libero di Milano si ricomincia con Sara Bertelà che - fresca vincitrice del prestigioso...

Girotondo

Al Teatro Libero, una rappresentazione “multimediale” dell’amaro testo di Arthur Schnitzler, Girotondo. I tempi sono cambiati: quello che nei primi decenni del Novecento veniva censurato, oggi può essere tranquillamente rappresentato senza timori, risentimenti o polemiche. È il caso di Girotondo, opera scritta da Arthur Schnitzler tra XIX e XX secolo...

Tre sorelle

Sospese in un non-tempo di rintocchi di campane o in un non-luogo di sedie diverse e tavolini, tre donne evocano il passato, quello di quando ancora speravano nel futuro. Al Teatro Libero: buoni gli ingredienti, insipido il risultato. «Da domani in città non ci sarà più nessun soldato. Vivremo...
Paola Giacometti in un divertente dialogo con Gustavo La Volpe per riflettere - col sorriso sulle labbra - sui “tipi umani” e sui cliché propri dei rapporti sempre diversi tra uomo e donna. Lo spettacolo inizia come fosse un monologo: una donna di mezza età, Amanda, ripercorre le sue passate esperienze sentimentali...
Nonostante le difficoltà economiche, la sala del quartiere Isola propone una rassegna piuttosto variegata. Oltre alla prosa, in calendario ci sono anche dodici spettacoli per bambini. Milano. La rassegna di prosa serale - sette titoli dal 29 settembre al 16 giugno 2012 - è assortita: quanto a tipologie delle opere...
In equilibrio tra onirismo e realtà, il Teatro Libero di Milano si appresta a essere la dimora di chi vuole continuare a sperare. Philippe Petit, che cammina su un filo sospeso tra le Torri Gemelle: quale immagine più efficace per esprimere l’instabilità, il rischio, ma anche il senso eroico dell’impresa...
Nel chiostro del Teatro Sala Fontana, una tragedia intensa ma poco toccante. Non ci sono proiettori, riflettori e giochi di luce. Nessun attrezzo o materiale scenografico. Sono sufficienti il tramonto e la bellissima cornice del chiostro del Teatro Sala Fontana. «Mentre lavoravo allo spettacolo Il pranzo di Babette - rivela...

ULTIME PUBBLICAZIONI

In coerenza con l'impegno continuo dell'Associazione Persinsala di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo adeguato le nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR), in particolare sono state aggiornate la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti garantiti dal nuovo Regolamento, che ti invitiamo a prendere visione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi