Home Tags Recensione Schwanengesang D744

Tag: Recensione Schwanengesang D744

Schwanengesang D744
Alla Triennale di Milano il raffinato lavoro di Romeo Castellucci su Schubert. Un lavoro sulla sottrazione che rende il palcoscenico un altare. Ma non esclude l’ironia. Scena vuota. Anche il pianoforte è sotto il palcoscenico. Nero e scuro, come tutto il resto. C’è solo un immenso telo scuro sulle assi....
Schwanengesang D744
I lieder di Schubert offrono a Romeo Castellucci l’occasione per riflettere sul senso (e forse sull'impossibilità) della rappresentazione teatrale del dolore. Schwanengesang D744 di Romeo Castellucci, che nel 2013 aveva debuttato al Festival di Avignone, dopo una lunga tournée internazionale e nazionale, approda al Teatro dell’Arte di Milano in una...

Schwanengesang D744

Freddo e cerebrale, Schwanengesang D744 è una meditazione sulla falsità dell'arte, sul rapporto incrinato tra spettatore e attore. Al Metastasio di Prato il 30 e il 31 ottobre. Tante le aspettative per Schwanengesang D744, l’ultimo lavoro di Romeo Castellucci, in scena al Metastasio di Prato per il debutto della Stagione...

ULTIME PUBBLICAZIONI

WP Tumblr Auto Publish Powered By : XYZScripts.com