Ritratti di signore

teatro-troisi-napoli16 ritratti al femminile sul palco del Teatro Troisi di Napoli che ospita lo spettacolo Tacchi misti, tratto dal libro Accessories della scrittrice americana Gloria Calderòn Kellett.

Quando si realizza uno spettacolo che vuole raccontare l’universo femminile, il rischio è sempre quello – increscioso – di ridursi al cliché, al mero stereotipo, finendo col giocare nella medesima squadra di quel patriarcato di cui ci si vorrebbe fare beffe o, più semplicemente, riducendosi a impilare una banalità dietro l’altra. Non incappa in questa trappola Tacchi Misti, che riesce in modo fresco, spudorato, leggero e spontaneo, a raccontare le donne: dalla suora all’adolescente ai suoi primi pruriti, passando per l’insicura, la sfrontata, la maniacale, la casalinga, la vigilessa e la emo – per citarne solo alcune. Nessuna rivendicazione femminista, nessun intento politico, solo tanti ritratti diversi per sorridere e divertire, raccontando le donne senza peli sulla lingua. Non tutti centrano l’obiettivo, e a qualcuno particolarmente riuscito corrisponde qualche altro invero claudicante. La mancanza di un fil rouge concreto inoltre, avvicina lo spettacolo più alla sketch comedy che al teatro propriamente detto. Le quattro attrici, validissime, si alternano infatti sul palco disadorno dando vita, con rapidissimi cambi d’abito, alle varie tipologie femminili e interpretando dunque i loro monologhi spiccatamente comici. L’adattamento, infine, risente dei numerosi riferimenti alla cultura americana (gare di spelling, problemi di parcheggio a Los Angeles, maccartismo e simili) che possono suonare stranianti per un pubblico che ha ben altri punti di riferimento. Se da una parte l’idea di mantenere intatte tali citazioni dona allo spettacolo un’aura cosmopolita, dall’altro tende a collocarlo in un limbo spazio-temporale che lo allontana dalla platea italiana.

Lo spettacolo è andato in scena
Teatro Troisi
via Leopardi 192, Fuorigrotta (NA)
dal 10 al 12 aprile 2015

Tacchi Misti
di Gloria Calderòn Kellett
con Carla Ferraro, Valentina Martino Ghiglia, Laura Mazzi, Silvia Siravo
voce off Alexia Murray
musiche Benedetto Ghiglia
regia Ferdinando Ceriani

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.