State in guardia dai bambini

tpeNella calura estiva torinese un esempio di algida drammaturgia anglosassone – in chiusura di Teatro a Corte 2013.

Perfetto esempio di evento britannico, impregnato fino all’osso di sapido e graffiante umorismo, The animals and children took to the streets – della Compagnia 1927 – è arrivato per la prima volta in Italia grazie al Festival internazionale Teatro a Corte, a cura dalla Fondazione Teatro Piemonte Europa nelle dimore sabaude e a Torino.

Un lavoro curioso e davvero sul crinale tra le arti, che abbina alti modelli di forme espressive differenti, miscelate in una sola manifestazione. Difficile da definirsi come esclusivo teatro visuale; l’aspetto vivo del teatro è incarnato da tre lodevoli interpreti, Sue Appleby, Lewis Barfoot ed Eleanor Buchan, che recitano e cantano con il volto imbiancato da clown, impersonano donne e uomini, ma soprattutto interagiscono con numerose altre figure, animate. I dialoghi si svolgono spesso con personaggi fittizi proiettati su una delle tre pareti, che rappresentano anche gli esterni e gli interni di un degradato quartiere londinese. Le immagini di finestre, tetti, corridoi, stanze e letti, pur nella loro bidimensionalità, diventano esatti oggetti di scena. Ne deriva un’opera che è teatro, ma anche cinema d’animazione vagamente d’antan, ma anche musical (il suono del piano e i canti sono dal vivo), ma anche fumetto: una pièce che potrebbe convogliare pubblici di aree distinte. Infatti, la Compagnia è arrivata quasi per caso al palcoscenico. Ma ci sta bene, dotata di un rigore davvero raro.

La storia narra di un anfratto di città in cui spopolano bambinastri e animali, di una donna ingenua che vorrebbe risollevare i cuccioli d’uomo dalla strada distraendoli con il collage, di un custode d’edificio che risparmia e risparmia per andarsene dal miserando caseggiato, di un ottundimento delle menti e della conseguente soddisfazione generale. Soprendente, in un’opera così cesellata, con ombre e attori, luci, colori, mimo e intonazione, la caratura del testo. Incantevole.

 

Lo spettacolo è andato in scena nell’ambito del Festival Teatro a Corte 2013
Teatro Astra
via Rosolino Pilo, 6 – Torino
venerdì 19 e sabato 20 luglio
Compagnia 1927 presenta:
The Animals and the Children Took to the Streets
ideazione 1927
scritto e diretto da Suzanne Andrade
film, animazione e design Paul Barritt
musiche Lillian Henley
costumi Sarah Munro ed Esme Appleton
con Sue Appleby, Lewis Barfoot ed Eleanor Buchan
voce caretaker James Addie
produzione Joanna Crowley
commissionato da BAC, Malthouse Theatre & The Showroom (University of Chichester)
con il sostegno di Corn Exchange Newbury e l’aiuto di The Arches & Manipulate Visual Theatre Festival

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.