Riflettori accessi sulla Scala per 274 serate imperdibili

Per la stagione scaligera 2011/2012, si preannuncia un cartellone ricco di capolavori di repertorio, nomi di richiamo e qualche sorpresa che promette una ventata di innovazione.

Il Teatro alla Scala annuncia la programmazione del prossimo anno, tanto attesa dai melomani e non solo.
Un’offerta varia e complessivamente di qualità, a partire dalla celeberrima prima del 7 dicembre, che vedrà sul podio Daniel Barenboim a dirigere Don Giovanni di Mozart – l’opera, grazie anche al successo di spettatori per Valchiria di Richard Wagner, sarà trasmessa in diretta da Rai 5.

Dopo quest’evento – che sta già creando un’enorme aspettativa soprattutto perché la regia sarà affidata al canadese Robert Carsen, insignito in Francia del titolo di Chevalier des Arts et des Lettres – la stagione d’opera continuerà con titoli altrettanto interessanti: Les contes d’Hoffmann – unica opera di Offenbach, compositore altrimenti famoso per le sue operette; Aida di Verdi; Die Frau ohne Schatten di Richard Strauss – un vero gioiello che purtroppo non ha avuto vita facile ed è tuttora poco rappresentata; Le nozza di Figaro di Mozart – che vanta la ripresa della celeberrima regia di Giorgio Strehler; Tosca di Puccini; Peter Grimes – l’opera che ha consacrato il genio di Benjamin Britten; Luisa Miller di Verdi; Manon di Massenet; Don Pasquale di Donizetti – per il Progetto Accademia; e, ancora, La bohème di Puccini; Siegfried di Wagner – seconda giornata della tetralogia L’anello del Nibelungo; e Rigoletto – su libretto di Francesco Maria Piave, uno dei capolavori assoluti di Giuseppe Verdi, ispirato a Le Roi s’amuse di Victor Hugo.

Per il balletto, l’étoile Roberto Bolle sarà di nuovo in scena in Excelsior per la coreografia di Ugo Dell’Ara; seguiranno: Giselle – con la ripresa da Jean Coralli e Jules Perrot; la nuova produzione L’altra metà del cielo – su coreografie di Martha Clarke e musiche di Vasco Rossi, che il sovrintendente Stephane Lissner annuncia come esito della “volontà di capire se esiste un nesso possibile tra la danza” e il rock; Marguerite and ArmandConcerto DSCH per la regia di Frederick Ashton e Alexei Ratmansky; Onegin su musiche di Tchajkovsky rielaborate nel 1965 da Kurt Heinz Stolze, appositamente per il coreografo John Cranko; e Raymonda di Marius Petipa.

Sempre più ricca e varia si presenta la stagione sinfonica che, oltre ad accogliere direttori come Gustavo Dudamel, Claudio Abbado e Riccardo Chailly, ospita quali solisti Daniele Barenboim (che quest’anno ha incantato con il suo recital di piano solo dedicato a Franz Schubert), Maurizio Pollini, e l’enfant terrible Stefano Bollani.

Non ci resta dunque che rimanere in attesa e vedere se le scelte svincolate dalla tradizione convinceranno pubblico e critica e in che misura si integreranno con la tradizione storica di un teatro come la Scala.

Calendario Stagione d’Opera:
Don Giovanni
di Wolfgang Amadeus Mozart
4*, 7, 13, 16, 20, 23, 28 dicembre 2011
4, 8, 12, 14 gennaio 2012

Les contes d’Hoffmann
di Jacques Offenbach
15, 17, 19, 21, 24, 27 gennaio
1, 3, 5 febbraio

Aida
di Giuseppe Verdi
14, 16, 21, 23, 25 febbraio
1, 4, 7, 10 marzo

Die Frau ohne Schatten
di Richard Strauss
11, 14, 17, 20, 24, 27 marzo

Le nozze di Figaro
di Wolfgang Amadeus Mozart
23, 25, 28, 30 marzo
10, 12, 14, 17 aprile

Tosca
di Giacomo Puccini
22, 26, 28 aprile
2, 6, 9, 11, 12, 15 maggio

Peter Grimes
di Benjamin Britten
19, 22, 24, 29, 31 maggio
5, 7 giugno

Luisa Miller
di Giuseppe Verdi
6, 8, 9, 11, 12, 15, 18, 21, 23 giugno

Manon
di Jules Massenet
19, 22, 25, 29 giugno
2, 5, 7 luglio

Don Pasquale
di Gaetano Donizetti
30 giugno
3, 4, 6, 9, 10, 12, 13, 14 luglio

La bohème
di Giacomo Puccini
26, 28 settembre
1, 4, 8, 10, 12, 19, 22, 24, 26 ottobre

Siegfried (Der Ring des Nibelungen)
di Richard Wagner
23, 27, 31 ottobre
4, 18, 22 novembre

Rigoletto
di Giuseppe Verdi
6, 8, 10, 11, 13, 15, 17 novembre

Calendario Stagione Balletto:
Excelsior
coreografia di Ugo Dell’Ara
18*, 20, 22, 25 gennaio 2012
2 (2 rapp.), 4, 8, 9 febbraio

Giselle
coreografia di Jean Coralli – Jules Perrot
18, 22, 24 (2 rapp.), 26, 28 febbraio
9 (2 rapp.), 13 marzo

L’altra metà del cielo
coreografia di Martha Clarke
31 marzo
3, 4, 5, 6, 7, 11, 13 aprile

Marguerite and Armand
coreografia di Frederick Ashton;
e
Concerto DSCH
coreografia di Alexei Ratmansky
3, 4, 5, 8, 10, 18, 20, 23 maggio

Onegin
coreografia di John Cranko
7, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 17, 18 settembre

Raymonda
coreografia di Marius Petipa (1898)
ricostruzione di Sergej Vikharev
3, 5 (2 rapp.), 6, 9, 11, 13 ottobre

Calendario Stagione Sinfonica:

Filarmonica della Scala
direttore Philippe Jordan
musiche di Brahms e Bartók
16, 18, 19 ottobre 2011

Filarmonica e Coro del Teatro della Scala
direttore Daniel Barenboim
musiche di Beethoven e Schönberg
6 novembre 2011

Filarmonica e Coro del Teatro della Scala
direttore Daniel Barenboim
musiche di Beethoven
10 novembre 2011

Filarmonica e Coro del Teatro alla Scala
direttore Daniel Barenboim
musiche di Mozart e Verdi
16, 17, 19 novembre 2011

Filarmonica e Coro del Teatro della Scala
direttore Daniel Barenboim
musiche di Beethoven:
11 dicembre 2011

Filarmonica e Coro del Teatro della Scala
direttore e pianoforte Daniel Barenboim
musiche di Beethoven e Schönberg
15 dicembre 2011

Filarmonica e Coro del Teatro della Scala
direttore e pianoforte Daniel Barenboim
musiche di Beethoven e Schönberg
21 dicembre 2011

Orchestra e Coro del Teatro alla Scala
direttore Gustavo Dudamel
musiche di Mahler
22 dicembre 2011

Filarmonica della Scala
direttore Esa-Pekka Salonen
musiche di Bartók, Lombardi, Debussy e Skrjabin
11, 12, 13 febbraio 2012

Filarmonica della Scala
direttore Semyon Bychkov
musiche di Schönberg e Brahms
19, 21, 22 marzo

Filarmonica della Scala
direttore Rioccardo Chailly
pianoforte Stefano Bollani
musiche di Ravel e Gershwin
15, 16 e 18 aprile

Filarmonica della Scala
direttore Gustavo Dudamel
pianoforte Daniel Barenboim
musiche di Brahms e Bartók
25 ottobre

Filarmonica della Scala
con la partecipazione dell’Orchestra Mozart
direttore Claudio Abbado,
pianoforte Daniel Barenboim
musiche di Chopin e Mahler
30 ottobre

Filarmonica della Scala
direttore Andris Nelsons
pianoforte Daniel Barenboim
musiche di Liszt e Cajkovskij
7 novembre

Concerto straordinario:
Maurizio Pollini pianoforte, 20 febbraio 2012

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.