In Florida, anzi no, a Firenze

La nuova Stagione del Florida, uno dei teatri più off della città, parte con l’anteprima Storia di un bandito che conquistò il potere

E vivremo nel terrore che ci rubino l’argenteria, è più prosa che poesia“, cantava Rino Gaetano. E al Teatro Cantiere Florida di prosa ce n’è – eccome. Ma anche di poesia, danza e spettacoli per i bambini. Martedì 19 settembre è stata presentata la Stagione 2017/18 dello spazio che, da cinque anni, è animato dalla multiresidenza artistica FLOW, composta da Murmuris, Versiliadanza ed Elsinor Centro di Produzione Teatrale. Realtà che supportano e nutrono quel sottobosco fertile senza il quale non ci sarebbe ricerca nel nostro Paese.
Come recita il comunicato stampa, “venticinque i titoli di questa Stagione. Quattro prime nazionali, una monografia di scena dedicata a un protagonista della regia contemporanea, un focus sui migranti, un evento speciale in occasione della Giornata della Poesia e di Marzo Mese della Donna, il consueto appuntamento con Materia Prima”.
Il Teatro Cantiere Florida si dimostra aperto alle novità e alle Compagnie anticonvenzionali, insieme a un atteggiamento radicato nel qui e ora, attento a ciò che succede fuori da un’ipotetica porta di casa. Tante e scottanti le angolature proposte quest’anno, dalla realizzazione di uno spettacolo insieme ai migranti dell’area fiorentina, alla visione del sesso femminile nella società, alla guerra, a una quotidianità un po’ logora.
Ad aprire le danze è Giuliana Musso, insignita del Premio Hystrio alla drammaturgia, con Mio eroe, dedicato a tre storie di madri che hanno perso i figli nella guerra in Afghanistan.
Tu es libre, testo di Francesca Garolla, finalista al premio Riccione per il Teatro 2017, esplora un altro inquietante e poco rappresentato aspetto della contemporaneità, la scelta di una donna chiamata Haner di divenire volontariamente una foreign fighter.
Nome di rilievo Punta Corsara con lo spettacolo Io, mia moglie e il miracolo, vincitore del premio I Teatri del Sacro 2015, grottesco ma rarefatto affresco di una famiglia forse non tanto immaginaria.
Occhi puntati sulla Compagnia Abbondanza/Bertoni, rinomata punto di riferimento nel panorama della danza, che propone il lavoro La morte e la fanciulla, amato da pubblico e critica.
Attesissima Daria Deflorian, una delle interpreti più originali della scena teatrale odierna, qui insieme a Monica Piseddu e a Monica Demurru con Memoria di ragazza, tratto dal libro omonimo di Annie Ernaux.
Molti altri i titoli e le opportunità, interessante anche il cartellone del Teatro per ragazzi e le proposte della rassegna Materia Prima. L’Oltrarno con il Florida si svecchia.

Teatro Cantiere Florida
Stagione 2017/18

Via Pisana 111r, Firenze

15 ottobre
Storia di un bandito che conquistò il potere

20, 21 ottobre, ore 21
MIO EROE
di e con Giuliana Musso
regia Giuliana Musso

27, 27, 28 ottobre, ore 10-ore 21
VERSILIADANZA
EGON
Introspettiva da Klimt a Schiele
coreografia: Leonardo Diana
con Barbara Carulli, Valentina Sechi, Naomi Segazzi, Leonardo Diana

10 novembre, ore 21
KRONOTEATRO
EDUCAZIONE SENTIMENTALE
di Fiammetta Carena
regia Maurizio Sguotti
con Tommaso Bianco, Viola Lo Gioco, Lorenzo Romano e Maurizio Sguotti

12, 13, 14 novembre, ore 16:30-ore 10
IL FLORIDA DEI PICCOLI / LE CHIAVI DELLA CITTÀ
GIALLO MARE MINIMAL TEATRO
TRE PORCELLINI
di Renzo Boldrini e Michelangelo Campanale
regia Michelangelo Campanale
con Renzo Boldrini

17 novembre, ore 21
ADARTE
NATA FEMMINA
ideazione regia e coreografia di Paola Vezzosi
creato e danzato con Eleonora Chiocchini, Isabella Giustina, Valeria Secchi

24 novembre, ore 21
MADIEL TEATRO
TRAPANATERRA
Tornare per non restare
di Dino Lopardo
collaborazione drammaturgica e regia Rosa Masciopinto
con Dino Lopardo e Mario Russo

27,28 novembre, ore 10
TEATRI SOFFIATI
IL FAMOSO “CANTO DI NATALE” DEL SIGNOR CHARLES DICKENS RACCONTA-TO DAGLI ORFANELLI DEL PIO OSPIZIO DI MARSHALSEA
di e con Giacomo Anderle & Alessio Kogoj

29,30 novembre, ore 10
OCCHISULMONDO / FONTEMAGGIORE
GRETA LA MATTA
tratto da Greta la Matta di Carll Cneut e Geert De Kockere
una creazione collettiva di Massimiliano Burini, Matteo Svolacchia, Giulia Zeetti
con Greta Oldoni, Debora Renzi, Samuel Salamone/Matteo Svolacchia

1 dicembre, ore 21
ARIELLA VIDACH / AiEP
TEMPORANEO TEMPOBEAT
idea e regia Claudio Prati e Ariella Vidach
coreografia Ariella Vidach in collaborazione con i danzatori
danzatori Chiara Ameglio, Giovanfrancesco Giannini, Manolo Perazzi, Stefano Roveda, Alessio Scandale

3, 4, 5 dicembre, ore 16:30-10
ASMED / BALLETTO DI SARDEGNA
IL VENTO E LA FANCIULLA
ideazione, regia e costumi Senio G. B. Dattena
coreografia Cristina Locci
interpreti Matteo Corso, Senio G.B. Dattena, Cristina Locci, Sara Manca, Luana Maoddi

7 dicembre, ore 10-ore 21
ZACHES TEATRO
SANDOKAN
liberamente ispirato a Le Tigri di Mompracem di Emilio Salgari
ideazione, coreografia e regia Luana Gramegna

16 dicembre, ore 21
ASTRA ROMA BALLET
IL FLAUTO MAGICO
coreografia Paolo Arcangeli
musica Wolfgang Amadeus Mozart
video scenografie Luzzati-Gianini (Genova)

11,12,13 gennaio, ore 10-ore 21
GOODBYE MR. NIGHTINGALE
Una serata con Antonio Tabucchi
di e con Angela Torriani Evangelisti e Gianluigi Tosto
accompagnati da lettori, allievi, cittadini del territorio del Quartiere 4
testi Antonio Tabucchi

15, 16 gennaio, ore 10
TEATRO MEDICO IPNOTICO
IL PICCOLO VERDI
burattini e scene Patrizio Dall’Argine
costumi Veronica Ambrosini
burattinai Patrizio Dall’Argine e Veronica Ambrosini
pianista Enrico Padovani

19, 20 gennaio, ore 21
TEATRO I
TU ES LIBRE
di Francesca Garolla
regia Renzo Martinelli
cast in via di definizione

23 gennaio, ore 10
COMPAGNIA SIMONA BUCCI
BRUTTO ANATROCCOLO
liberamente ispirato a Il brutto anatroccolo di Hans Christian Andersen
coreografia Roberto Lori
parti recitate a cura di Fabio Bacaloni
interpreti Fabio Bacaloni, Roberto Lori
musica Pëtr Il’ič Čajkovskij

26 gennaio, ore 21
COMPAGNIA ENZO COSIMI
THANKS FOR HURTING ME
Kafka. un tributo postumo
regia, coreografia, scene e costumi Enzo Cosimi
interpretazione e collaborazione alla coreografia Paola Lattanzi, Elisabetta Di Terlizzi, Alice Raffaelli, video Stefano Galanti
disegno luci Matteo Crespi e Enzo

28,29,30, ore 16:30-ore 21
TPO / THÉÂTRE NATIONAL DE CHAILLOT, PARIS
POP UP GARDEN
direzione artistica Davide Venturini, Francesco Gandi coreogra a Stefano Questorio, Valentina Consoli
danza per due interpreti

2,3 febbraio, ore 21
PUNTA CORSARA / 369 GRADI
IO, MIA MOGLIE E IL MIRACOLO
di Gianni Vastarella
con Giuseppina Cervizzi, Christian Giroso, Vincenzo Nemolato, Valeria Pollice, Emanuele Valenti, Gianni Vastarella

6,7 febbraio, ore 10
TIB TEATRO
ULISSE
testo, regia Daniela Nicosia
con Piera Dattoli e Labros Mangheras

11 febbraio, ore 21
PAUL ANTHONY DENNIS / R.O.S. RESEARCH OPEN SPACE / OPUS BALLET CENTRO COREOGRAFICO
LABORAZIONE 2018 / SERATA INTERNAZIONALE
coreografie José Limón, Paul Anthony Dennis, Deb Goffe

16 febbraio, ore 21
COMPAGNIA ABBONDANZA/BERTONI
LA MORTE E LA FANCIULLA
regia e coreografia Michele Abbondanza e Antonella Bertoni
con Eleonora Chiocchini, Valentina Dal Mas, Claudia Rossi Valli

18, 19 febbraio ore 16:30/ore 10
TEATRO DEL BURATTO
BECCO DI RAME
dal libro di Alberto Briganti
adattamento drammaturgico Ira Rubini
ideazione e messa in scena Jolanda Cappi, Giusy Colucci, Nadia Milani, Matteo Moglianesi, Serena Crocco

20, 21 febbraio, ore 21
KOREJA – CENTRO DI PRODUZIONE TEATRALE / TEATROPERSONA
FRAME
progetto e ideazione Alessandro Serra
con Francesco Cortese, Riccardo Lanzarone, Maria Rosaria Ponzetta, Emanuela Pisicchio, Giuseppe Semeraro
regia, scene, costumi e luci Alessandro Serra

23 febbraio, ore 21
SALVO LOMBARDO / CHIASMA / VERSILIADANZA
PRESENT CONTINUOUS
ideazione, coreografia e regia Salvo Lombardo
performance Cesare Benedetti, Lucia Cammalleri, Daria Greco, Salvo Lombardo

27 febbraio, ore 10
CIE TWAIN / DIESIS TEATRANGO / TEATRO DI BUCINE
IL MAGO DEI FIORI
da un’idea di Piero Cherici
regia Loredana Parrella, Piero Cherici
coreografia Loredana Parrella
con Piero Cherici, Yoris Petrillo, Elisa Melis

8 marzo,ore 21
THE BABY WALK
UN ESCHIMESE IN AMAZZONIA
ideazione e testo Liv Ferracchiati
scrittura scenica (in ordine alfabetico) Greta Cappelletti, Laura Dondi, Liv Ferracchiati, Giacomo Marettelli Priorelli, Alice Raffaelli
con (in ordine alfabetico) Greta Cappelletti, Laura Dondi, Liv Ferracchiati, Giacomo Marettelli Prio-relli, Alice Raffallei

15 marzo, ore 21
SARDEGNA TEATRO / TEATROPERSONA
MACBETTU
tratto da Macbeth di William Shakespeare
di Alessandro Serra
con Fulvio Accogli, Andrea Bartolomeo, Leonardo Capuano, Andrea Carroni, Giovanni Carroni, Maurizio Giordo, Stefano Mereu, Felice Montervino

22 marzo, ore 10, ore 21
COLLETTIVO CONTROCANTO
SEMPRE DOMENICA
drammaturgia Collettivo Controcanto
ideazione e regia Clara Sancricca
con Federico Cianciaruso, Fabio De Stefano, Riccardo Finocchio, Martina Giovanetti, Andrea Mammarella, Emanuele Pilonero

24 marzo, ore 21
TOSCANA MEDIA ARTE
AMNIOS
ideazione e regia Alessandra Palma di Cesnola
coreografia e interpretazione Sabina Cesaroni, Sara Sicuro, Silvia Maggini, Alessandra Palma di Cesnola
IMPERDONATE
testi di Liliana Ugolini
ideazione, interpretazione e coreografia Sabina Cesaroni, Alessandra Palma di Cesnola
voci recitanti Rosanna Gentili, Giusi Merli e Sabina Cesaroni

29 marzo, ore 21
A.D. / DOPPIO RISTRETTO 2017
MEMORIA DI RAGAZZA
una lettura e qualche canzone dall’omonimo libro di Annie Ernaux
testo Annie Ernaux , Memoria di ragazza, L’Orma 2017, traduzione di Lorenzo Flabbi
con Daria Deflorian, Monica Demuru, Monica Piseddu
a cura di Daria Deflorian

18, 19, 20 marzo, ore 16:30, ore 10
STIVALACCIO TEATRO
LA BELLA E LA BESTIA
testo e regia Marco Zoppello
con Sara Allevi e Giulio Canestrelli
e con Matteo Pozzobon

3, 4 aprile, ore 21
OYES
VANIA
ideazione e regia Stefano Cordella
drammaturgia collettiva
con Francesca Gemma, Vanessa Korn, Umberto Terruso, Fabio Zulli

10 aprile, ore 10
DANCEORAMA
LA GIRAMONDO
ispirato alle avventure di Viola tratte dal fumetto Viola Giramondo di Stefano Turconi e Teresa Radice.
idea e regia di Luigi Ceragioli
con Davide Arena e Giulia Piana

13 aprile, ore 21
STICHTING GILLEN/GIULIO D’ANNA
PANORAMA
idea e coreografia Giulio D’Anna
co-creazione e performance Kristin de Groot e Piet Rogie

16, 17 aprile ore 10
ELSINOR CENTRO DI PRODUZIONE TEATRALE
STORIE NEL BAULE
testo e regia Giuditta Mingucci
con Giuditta Fornari

22 aprile, ore 19, ore 21:30
CSS / ACCADEMIA DEGLI ARTEFATTI
PINOCCHIO / CENERENTOLA
di Joël Pommerat
regia Fabrizio Arcuri

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.