Dopo la scomparsa del direttore Giulio Boselli, presentata la nuova stagione all’insegna della tradizione di gran classe.

È dedicata a lui, Giulio Boselli, la prossima stagione del Carcano perché è a lui e al suo modo di intendere il teatro che promette di rifarsi Marina Bonfigli – compagna di vita e di lavoro del regista e attore – che, nella veste di direttore artistico, ha presentato un panorama di spettacoli oltremodo ricco e di qualità.
Due, le nuove produzioni: La bottega del caffè con la stessa Bonfigli – ricordiamo la rappresentazione della stagione 1989-90 per la regia di Gianfranco De Bosio con Giulio Bosetti nel ruolo di interprete – e Serata d’onore, con Antonio Salines ed Elio Aldrighetti.
In calendario anche diverse commedie con risvolti fortemente critici, a iniziare da Johan Padan a la descoverta de le Americhe, testo e regia del premio Nobel per la letteratura – è il caso di ricordarlo ogni tanto – Dario Fo, interpretata da Mario Pirovano. Uno spettacolo per ripensare al ruolo di Colombo e dei Conquistadores ma, soprattutto, al senso di parole che sembrano ormai desuete come libertà, rispetto e diritti.
Tra i classici, vedremo La bisbetica domata di William Shakespeare, interpretata da una delle signore del teatro italiano, Vanessa Gravina, e poi due grandi ospiti, Paolo Bonacelli in Il malato immaginario di Molière, e Glauco Mauri in L’inganno – un thriller psicologico di Anthony Shaffer, adattato due volte per il cinema, la prima nel 1972 per la regia di Joseph L. Mankiewicz, con Laurence Olivier e Michael Caine.
Lella Costa conferma la sua presenza con due spettacoli: L’Amleto da William Shakespeare, e Ragazze – Nelle lande scoperchiate del fuori, già portato sul palcoscenico del Carcano, con grande successo, quest’anno.
Durante le feste di Capodanno, tornano i must del Carcano: la danza con il Balletto di Mosca – La Classique in La bella addormentata, l’operetta firmata Franz Lehár e il musical a stelle e strisce di Hello, Dolly!
Interessanti anche gli eventi collaterali. Due percorsi che si addentrano, uno nell’universo della letteratura e uno in quello della matematica, che ci porteranno a riscoprire, tra gli altri, il più grande poeta italiano, Giacomo Leopardi.
Nonostante i continui tagli al Fondo Unico per lo Spettacolo, alla scuola e alla ricerca, il Carcano aprirà le proprie porte ai primi di ottobre per una nuova stagione ricca di contenuti perché, proprio in tempo di crisi, le arti e la cultura restano un baluardo importante per continuare a riflettere, criticamente, sulla nostra società.
Stagione 2010-2011
dedicata a Giulio Bosetti
Teatro Carcano
corso di Porta Romana 63 – Milano
tel. 02 55181377 – 02 55181362
Da giovedì 7 a domenica 10 ottobre
Teatro Mancinelli Orvieto
Mario Pirovano
JOHAN PADAN A LA DESCOVERTA DE LE AMERICHE
Testo e regia di Dario Fo
Da mercoledì 13 a domenica 24 ottobre
Indie Occidentali – Teatro Stabile d’Abruzzo
Vanessa Gravina  Edoardo Siravo
LA BISBETICA DOMATA
di William Shakespeare
Regia di Armando Pugliese
Da martedì 26 a venerdì 29 ottobre Nuova produzione
Antonio Salines  Elio Aldrighetti Compagnia del Teatro Carcano
SERATA D’ONORE
Da MEMORIE DI UN PAZZO di Nikolaj Gogol’
a IL CANTO DEL CIGNO di Anton Cechov
Regia di Giuseppe Emiliani
Da mercoledì 10 a domenica 21 novembre
Compagnia Glauco Mauri Roberto Sturno
Glauco Mauri  Roberto Sturno
L’INGANNO – Sleuth
di Anthony  Shaffer
Regia di Glauco Mauri
Da martedì 23 a domenica 28 novembre
IRMA Spettacoli
Lella Costa
AMLETO
di Lella Costa, Giorgio Gallione, Massimo Cirri da W. Shakespeare
Regia di Giorgio Gallione
Ospitalità in collaborazione con Elfo Puccini
Da martedì 30 novembre  a domenica 5 dicembre
IRMA Spettacoli
Lella Costa
RAGAZZE – Nelle lande scoperchiate del fuori
di Lella Costa, Massimo Cirri, Giorgio Gallione
Regia di Giorgio Gallione
Ospitalità in collaborazione con Elfo Puccini
Da giovedì 9 a domenica 19 dicembre
Argot Produzioni – Associazione Culturale La Pirandelliana
Gianfelice Imparato con la partecipazione di Erica Blanc
IL GRANDE CAPO
di Lars von Trier
e con Valerio Santoro
Regia di Maurizio Panici
Da venerdì 31 dicembre a domenica 2 gennaio
Fondazione Arteatro
Balletto di Mosca – La Classique
LA BELLA ADDORMENTATA
Musica di Piotr I. Ciaikovskij
Coreografia di Alexander Vorotnikov
Da mercoledì 5 a domenica 9 gennaio
Inscena
Compagnia Corrado Abbati
LA VEDOVA ALLEGRA
di Franz Lehár – 5/1 ore 20,30 e 6/1 ore 15,30
HELLO, DOLLY!
di Jerry Herman e Michael Stewart – 7/1 ore 20,30 – 8 e 9/1 ore 15,30
Regie di Corrado Abbati
Da mercoledì 12 a domenica 23 gennaio
Teatro de Gli Incamminati – Teatro Stabile di Sardegna
Teatro Carcano
in collaborazione con Teatro Comunale di Imola –  Diablogues/Compagnia Vetrano Randisi
Enzo Vetrano  Stefano Randisi
I GIGANTI DELLA MONTAGNA
di Luigi Pirandello
Regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi
Da giovedì 27 a domenica 30 gennaio
Compagnia Mannini Dall’Orto Teatro
IL PICCOLO PRINCIPE
tratto dal testo di Antoine de Saint-Exupéry
Adattamento e regia di Italo Dall’Orto
Da mercoledì 2 a domenica 20 febbraio
Teatro Stabile di Bolzano
Paolo Bonacelli
Patrizia Milani  Carlo Simoni
IL MALATO IMMAGINARIO
di Molière
Regia di Marco Bernardi
Da mercoledì 23 febbraio a domenica 6 marzo
DoppiaEffe Compagnia di Prosa Mariano Rigillo
Mariano Rigillo  Anna Teresa Rossini
VOLPONE
di Ben Jonson
Regia di Roberto Guicciardini
Da martedì 8 a domenica 13 marzo
Teatro Stabile del Veneto “Carlo Goldoni”
Teatro Carcano – Teatri S.p.A.
Virginio Gazzolo
Giancarlo Previati  Lino Spadaro
SE NO I XE MATI, NO LI VOLEMO
di Gino Rocca
Regia di Giuseppe Emiliani
Da  mercoledì 16 a domenica 27 marzo
T.T.R. Il Teatro di Tato Russo
Tato Russo
IL FU MATTIA PASCAL
Versione teatrale di Tato Russo dal romanzo di Luigi Pirandello
Regia di Tato Russo
Da mercoledì 30 marzo a domenica 17 aprile
Nuova produzione
Marina Bonfigli  Antonio Salines
Compagnia del Teatro Carcano
Virgilio Zernitz  Massimo Loreto
LA BOTTEGA DEL CAFFÈ
di Carlo Goldoni
Regia di Giuseppe Emiliani
Da mercoledì 4 a domenica 15 maggio
Argot Produzioni – Associazione Teatrale Pistoiese
in collaborazione con Teatro dei Due Mari
Pamela Villoresi  David Sebasti
MEDEA
di Euripide
Regia di Maurizio Panici
LE INIZIATIVE CULTURALI
PROGETTO LETTERATURA ITALIANA – I Ciclo
ProduzioneCompagnia del Teatro Carcano
A cura di e con Massimo Loreto
IL RACCONTO DELL’ANIMA: FRANCESCO PETRARCA E GIACOMO LEOPARDI
I -Lunedì 25 ottobre (ore 15,30 e ore 20,30)
II -Lunedì 8 novembre (ore 15,30 e ore 20,30)
Il tema amoroso. Lo spirto è pronto, ma la carne è stanca
Lunedì 22 novembre (ore 15,30 e ore 20,30)
Il tema politico. Due prospettive su un’ipotesi di Italia: Petrarca tardo medioevale,
Leopardi nell’800 risorgimentale all’interno di uno Stato immobile
UGO FOSCOLO:
UNA VISIONE RASSERENANTE DELLA MORTE
Lunedì 4 aprile (ore 15,30 e ore 20,30)
Dal nichilismo alla speranza
Lunedì 11 aprile (ore 15,30 e ore 20,30)
Il grande Carme sulla morte
Tεatr0inMatεmatica
A cura di Maria Eugenia D’Aquino
Regia di Valentina Colorni
Drammaturgia di Riccardo Mini
Produzione PACTA. dei Teatri – ScienzaInScena
Lunedì 15 novembre (ore 11,00– ore 15,00 – ore 20,30)
PARALLELISMI: GEOMETRIE EUCLIDEE E NON
Lunedì 29 novembre (ore 11,00– ore 15,00 – ore 20,30)
IL CASO, PROBABILMENTE: LA PARTITA A DADI
Lunedì 13 dicembre (ore 11,00– ore 15,00 – ore 20,30)
I NUMERI PRIMI E LA CRITTOGRAFIA
Lunedì 17 gennaio (ore 11,00– ore 15,00 – ore 20,30)
L’IRRAZIONALE LEGGEREZZA DEI NUMERI

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.