Non lascio, raddoppio

Conclusa la Stagione estiva, Guascone Teatro propone la sua Utopia del Buongusto in tempi freddi.

Oltre 60 spettacoli da sabato 3 dicembre a venerdì 2 giugno, in quattro località toscane – Bientina, Casciana Terme, Pisa e Livorno. Questa la proposta di Andrea Kaemmerle e della sua Compagnia tra cabaret, commedie, one-man-show, teatro musicale e per bambini, e qualche buon film (imperdibile Bellissima, di Luchino Visconti e con Anna Magnani, al Teatro Verdi il prossimo 17 dicembre).
Spulciando nel Cartellone, si segnalano soprattutto gli spettacoli che puntano su una comicità graffiante e intelligente. Tra i molti, Dio Mercato (il 14 gennaio a Bientina), dove un Walter Leonardi storyteller racconterà la resistibile ascesa del Mercato a ideologia globale e fede unica, in un mondo che sembra aver perso ogni ambizione di cambiamento. Sulla lotta quotidiana del comune cittadino nei labirinti della sanità (per fortuna, ancora pubblica), Anna Meacci e Katia Beni ripresentano Ticket & Tac (il 15 gennaio a Casciana Terme); mentre il 1° aprile (e, in replica il 2, al Teatro delle Sfide di Bientina), debutterà la nuova produzione di Guascone Teatro, Romeo e Giulietta stanno bene!, una rilettura ironica del mito degli amanti sfortunati, un modo per chiedersi cosa ne sarebbe stato della coppia straziata e straziante se le cose fossero andate diversamente e i due, sposi felici, si fossero ritrovati a vivere insieme – tra padelle e pannolini – per vent’anni e oltre.

getfileattachment

Per la musica, due appuntamenti da non perdere al Teatro delle Sfide di Bientina: il 29 aprile con I due corsari, un omaggio a Giorgio Gaber e a Enzo Iannacci; e il 6 maggio, Cantautori doc 3.0, serata dedicata a Pierangelo Bertoli. Per i palati più raffinati, il 4 marzo (al Teatro Verdi di Casciana Terme), andrà in scena Writing4trane, quartetto per cinque elementi su musiche del Living Coltrane Quartet – con Stefano Cantini, Francesco Maccianti, Ares Tavolazzi, Piero Borri e Daniela Morozzi. Oltre al gran finale con Andrea Kaemmerle e la Banda Improvvisa (il 2 giugno, sempre al Verdi), che presenteranno l’Orchestra Nazionale della Repubblica Popolare di Danghisia – un titolo che è già un programma.
La notte di San Silvestro a teatro sarà assicurata sia a Casciana Terme che a Bientina. Nella prima grazie alla comicità di Andrea Kaemmerle (condita con cena a buffet, musiche e balli) e, a Bientina, con Michele Crestacci e Giulia Pratelli, protagonisti di Un anno vissuto pericolosamente (sottotitolo: trucchi e facili soluzioni per vivere al di sopra delle proprie possibilità).
E infine, un accenno alla giornata dell’8 marzo, che vedrà la presenza di Barbara De Rossi (in compagnia di Francesco Branchetti) con Il bacio. Un testo dell’olandese Ger Thijs che mette in scena un incontro fortuito, forse un idillio, di sicuro il tentativo di mettere in comunicazione due solitudini, sospese per un attimo nella compartecipazione di una conoscenza improvvisa e stranamente intima.
L’inverno può essere più caldo e confortevole, se seduti a teatro.


Teatro Liquido. Stagione 2016/2017
sottotitolo: Utopia del Buongusto in tempi freddi

Teatro delle Sfide – Bientina

Teatro Verdi Giuseppe – Casciana Terme
e presso:

Teatro Lux – Pisa
Teatro delle Commedie – Livorno
(programma completo: http://www.guasconeteatro.it/)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.