La parola tra suono e significato

Tener A Mente Logo 1L’ottava edizione di Tener-a-mente, il festival musicale (ma non solo) organizzato dal Vittoriale del Garda, si annuncia come uno degli eventi più interessanti e affascinanti dell’estate gardesana. Dal 23 giugno al 30 luglio il meglio della musica italiana ed internazionale farà tappa a Gardone Riviera per una calda e raffinata estate da gustare

Un cartellone da fare impallidire i più importanti festival musicali d’Europa. Tener-a-mente, giunto quest’anno alla sua ottava edizione, è divenuto assai rapidamente uno dei appuntamenti fissi più attesi dell’estate gardesana. Dopo il warm up, sabato 26 maggio, con il notturno triplo “Silent Wifi Concert”, dove i mondi della musica classica, dell’elettronica e del jazz (ognuno dei quali curato da Andrea Vizzini, Alessio Bertallot e dal Kekko Fornarelli trio) hanno elegantemente – e silenziosamente – riempito gli spazi meno conosciuti del Vittoriale, il festival entrerà nel vivo della programmazione sabato 23 giugno con il concerto dell’immenso Jeff Beck, uno dei mostri sacri della chitarra che ha attraversato la storia della musica e che mantiene ancora oggi un ruolo di primo piano sul palcoscenico della musica rock.

Secondo appuntamento con la storia, mercoledì 27 giugno il festival accoglierà i mitici neo-psicheledici The Dream Syndicate, di nuovo sulle scene con un nuovo lavoro (How Did I Find Myself Here?, Anti, 2017) dopo quasi trent’anni di iato. Sarà poi la volta dell’elegantissimo Ben Howard, giovanissimo cantautore inglese con all’attivo un’importante discografia ed un successo pienamente meritato. Seguirà un weekend da brividi, con i Cigarettes After Sex (sabato 7 luglio) che, nonostante il deludente album eponimo di esordio dell’anno passato (pubblicato da Partisan Records), mantengono lo straordinario fascino delle perle musicali uscite su EP negli anni precedenti, mentre l’indomani toccherà al leggendario Steve Hackett, con una serata dedicata ai brani più acclamati dei Genesis, e ad altri rari pezzi, non più eseguiti dal vivo dagli anni ’70 – tra cui One for the Vine e Inside & Out.

Mercoledì 11 luglio sarà il turno dei Franz Ferdinand, mentre venerdì 13 toccherà à Francesco de Gregori illuminare il meraviglioso palco dell’anfiteatro del Vittoriale degli Italiani. La settimana successiva (mercoledì 18)  il jazz di Pat Metheny inonderà questo pezzo di paradiso, prima di lasciare il posto, sabato 21 ai ritmi indiavolati di Vinicio Capossela che sarà accompagnato dall’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini. Gli ultimi giorni del mese vedranno altri quattro nomi di primissimo rilievo solcare la scena dell’anfiteatro: Norah Jones (martedì 24 luglio), Marcus Miller (mercoledì 25), Anna Calvi (lunedì 30) e Yann Tiersen (martedì 31).

Ma Tener-a-mente non è solo musica! Dopo il successo dell’edizione inaugurale dell’anno passato, torna il Premio Più luce!, concorso per attori (o aspiranti tali) di ogni età, invitati a recitare versi più o meno noti per regalar loro nuova vita. I concorrenti dovranno misurarsi con l’interpretazione (a memoria o a lettura) di 2 testi poetici e, dopo un’accurata selezione, i 10 finalisti saranno invitati a sfidarsi sul palco dell’anfiteatro sabato 14 luglio, in una serata tra poesia e contemporaneità.

Insomma, l’estate al Vittoriale degli Italiani si appresta a segnare a luglio la memoria visiva e uditiva dei fortunati spettatori, accarezzati dalla brezza vespertina del lago di Garda e corteggiati da un luogo carico di fascino e storia. Il tutto, tuffandosi in grandi serate di suoni e parole.

Gli spettacoli avranno luogo:
Vittoriale degli italiani
Via Vittoriale, 12 – Gardone Riviera

Festival Tener-a-mente
dal 23 giugno al 31 luglio 2018

programma completo:
www.anfiteatrodelvittoriale.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.