Jean e Germaine, dal fumetto al teatro

funaro-pistoiaIl 18 e 19 marzo il Funaro di Pistoia ospita l’ultima opera teatrale di Daniele Pennac, un tentativo di trasferire il fumetto sulla scena.

Un amore esemplare è il nuovo spettacolo/gioco teatrale con Daniel Pennac, tratto dal suo omonimo, ultimo fumetto edito Dargaud, che ha spopolato anche in Italia. La regia è di Clara Bauer.
Una storia romantica, tratteggiata con linee morbide dalla disegnatrice Florence Cestac – personalmente sul palco al Funaro insieme all’attrice Ludovica Tinghi, a Pennac e a Massimiliano Barbini.

Quanto messo in scena è una sorta di reading, animato dalla recitazione e dal disegno – immediato e gradevolissimo, quasi a evocare un mobile impolverato, trovato presso un rigattiere, da qualche parte in Francia.

Si tratta, quindi, di un esperimento che risente, paradossalmente, di una eccessiva leggera “ingenuità”. Ma lo stile fiabesco è tipico di Daniel Pennac, nella sua letteratura così come nel suo teatro, e bisogna accettarlo.

La scena è pressoché spoglia e questa nudità aiuta a rafforzare le immagini disegnate dal vivo, che evocano un mondo, proiettate sullo sfondo grazie a una semplice telecamera zenitale. La brava Ludovica Tinghi interagisce con le figure nate all’istante e si trasforma nei vari personaggi, mentre entra in scena Pennac, che si occupa della lettura del racconto.

La storia narrata è quella vera, di Jean e Germaine, di “un amore che nessuno al mondo ha mai vissuto”. Una storia intrecciata ai libri, libri rari, che aiutano la coppia a sopravvivere, economicamente ed emotivamente, accompagnandoli nel loro percorso in comune. Attraversano i periodi storici, sopravvivono alla Seconda guerra mondiale, diventano amici del piccolo Pennac – che li frequentera’ fino alla loro morte, avvenuta nel 1973.

Un amore rievocato una sera al Funaro di Pistoia, che fa sorridere ma anche fantasticare su un nuovo modo di vedere le relazioni, la coppia e la famiglia. E quest’ultima, in particolare, non come un limite ma un rifugio, un nido di infinite possibilità per lo sviluppo della persona.

Da menzionare l’impegno umano e civico di Daniel Pennac, che ha intrapreso un nuovo progetto imprenditoriale a Napoli, per la realizzazione di un Centro per le arti sceniche, dove insegnerà personalmente. Un’idea formidabile, da tenere d’occhio – à la prochaine fois.

Lo spettacolo è andato in scena:
Centro Culturale Il Funaro
via del Funaro, 16 – Pistoia
venersì 18 e sabato 19 marzo, ore 21.00

Un amore esemplare
Gioco teatrale tra racconto e fumetto
regia Clara Bauer
con Florence Cestac, Daniel Pennac, Ludovica Tinghi e Massimiliano Barbini
musiche Alice Pennacchioni
collaborazione artistica Ximo Solano
Produzione Compagnie Mia, Centro Culturale Il Funaro, Coproduzione Laila

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.